Shock a Milano: 16enne accoltella compagno fuori scuola

0
305
napoli studente accoltellato, vomero asilo nido

Tentato omicidio fuori scuola a Milano. In una scuola di San Donato Milanese un 16enne sarebbe stato ferito con un taglierino da un suo coetaneo. L’aggressione al termine di una lite per futili motivi. La giovane vittima è stata portata in ospedale dove verserebbe in gravi condizioni.

Ti consigliamo come approfondimento- Ragazzo disabile picchiato, violentato e umiliato dai compagni di scuola

Tentato omicidio fuori scuola a San Donato Milanese: 16enne in gravi condizioni

Tentato omicidio fuori scuolaTentato omicidio fuori scuola a San Donato Milanese. La lite tra i due sedicenni si sarebbe trasformata in un’aggressione a colpi di taglierino da parte di uno dei due. L’episodio sarebbe avvenuto venerdì mattina poco dopo mezzogiorno presso un istituto professionale. La lite sarebbe iniziata in classe e proseguita all’esterno. Al termine delle lezioni i due ragazzi avrebbero percorso assieme un pezzo di strada. Arrivati ad un sottopassaggio la discussione si sarebbe fatta più intensa. A quel punto uno dei ragazzi avrebbe estratto un taglierino colpendo il coetaneo con fendenti all’addome. Stando alle indagini dei Carabinieri le immagini dell’accaduto sarebbero state riprese da alcune telecamere.

Ti consigliamo come approfondimento- Aversa, choc in una scuola: bambino trova una pistola mentre gioca nel giardino

I due ragazzi protagonisti del violento episodio

Napoli camorra arresti, napoli tabaccaio arrestato, samuele video mamma, Napoli revenge porn, assalto cgil arrestato franzoni,; Agguato Ponticelli, Tentato omicidio fuori scuolaL’aggressore sarebbe un ragazzo italiano con precedenti penali contro la persona. Con l’ausilio di un taglierino avrebbe ferito un coetaneo incensurato di origini sudamericane. Il ferito è stato subito soccorso dai medici del 118 e trasportato all’ospedale Niguarda. Le sue condizioni al momento dell’arrivo in struttura sarebbero subito apparse critiche. La prognosi per il giovane sudamericano è di almeno 60 giorni. L’aggressore ha riportato alcune lievi ferite alle mani e al volto. Condotto al pronto soccorso in codice verde sarebbe attualmente piantonato dai Carabinieri. Le Forze dell’Ordine lo avrebbero arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Le Forze dell’Ordine avrebbero ricostruito la dinamica dell’episodio dopo aver visto le immagini delle videocamere di sorveglianza grazie.