Vaccini, arriva la 3° dose: sarà somministrata prima ai fragili e agli over 60

0
295
Vaccino Covid Olocausto

Al via la terza dose vaccini per i ‘fragili’ e per gli over 60. Questo è quanto stabilisce una circolare del ministero della Salute. “Alla luce delle ultime deliberazioni di Ema” – si legge dalla circolare – “via libera alla terza dose di vaccino per i fragili di ogni età e per tutti gli over 60; sempre dopo almeno sei mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione”.
La decisione, quella del ministero, arriva quando all’appello delle vaccinazioni mancano ancora 8,4 milioni di italiani.

Intanto, il premier Mario Draghi esprime soddisfazione sia per quanto riguarda il proseguimento della campagna vaccinale, sia per l’andamento della crisi pandemica nel nostro paese. 

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, amministratore BioNTech sul vaccino: “Ne dobbiamo fare un altro”

Terza dose vaccini: ecco a chi spetta

Tamponi Green Pass Crisanti, terza dose vacciniArriva, quindi, la decisione del ministero della Salute: ci sarà la terza dose e i primi a cui sarà somministrata saranno i soggetti che vengono considerati fragili e coloro che hanno superato i 60 anni d’età.
Gli Hub e i centri vaccinali continueranno ad essere utilizzati; dovranno somministrare la terza dose anche ai fragili e a tutti gli over 60 che abbiano completato almeno da sei mesi il primo ciclo di vaccinazione. Nel frattempo, la campagna vaccinale continuerà anche oltre l’80%; in base all’andamento delle vaccinazioni verrà, poi, valutato un progressivo bilanciamento tra hub e Medici di medicina generale, affiancati dalle farmacie.

La situazione pandemica italiana sembra essere sotto controllo, o almeno questo si ricava dalle parole del PdC Mario Draghi:
I nostri sforzi congiunti ci hanno aiutato a tenere sotto controllo la pandemia in molti Paesi e a darci la speranza che la sua fine sia in vista”. Spiega il Premier nel summit B20, annunciando, tra le altre cose, anche la lotta al protezionismo sui prodotti sanitari.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, terza dose: oggi la decisione dell’Ema. Figliuolo: “Andremo spediti”

La situazione epidemica

terza dose vacciniStando alle parole del Premier il peggio è passato. Ma qual è la situazione epidemica italiana? Il quadro che emerge dall’ultimo monitoraggio settimanale della Cabina di regia è positivo. Quindi il Presidente del Consiglio non ha esagerato nel definire la situazione sotto controllo. Tuttavia, sia il ministero della Salute che l’Istituto superiore di sanità invitano alla prudenza. Ritengono, infatti, che in questa fase sia più che mai necessario mantenere alta l’attenzione; viste e considerate anche le riaperture in atto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 5 =