Terza Superluna anno 2021: l’evento cosmico da vedere ad occhio nudo

0
144
Terza Superluna anno 2021

Terza Superluna anno 2021. Oggi si è verificato il terzo fenomeno di Superluna dell’anno 2021. Fenomeno che consiste in una luna piena molto vicina alla Terra. Il fenomeno astronomico è stato visto in Australia, America e Asia Sud Orientale.

Ti consigliamo come approfondimento-Arizona: 12enne prodigio si iscrive all’Università. Vuole entrare nella Nasa!

Terza Superluna anno 2021: visibile dall’Oceano Pacifico

Terza Superluna anno 2021Il fenomeno astronomico della Superluna si è manifestato oggi sul versante del mondo bagnato dall’Oceano Pacifico. Questo è stato il terzo fenomeno dell’anno 2021. Lo spettacolo è stato visto nei cieli dell’Australia, dell’America del Nord sul versante del Pacifico e nell’Asia sudorientale. L’evento è stato presentato in diretta dal sito della stazione di rilevamento dell’Agenzia a New Norcia, in Australia. L’allineamento tra la Terra e la Luna, non visibile in Europa, è stato trasmesso dall’Esa in una diretta streaming intitolata “A pranzo con la Luna“. L’evento è visionabile, inoltre, ad occhio nudo e dura all’incirca 15 minuti. L’evento cosmico in questione è anche conosciuto come “Superluna di Sangue”, poiché la luna completamente all’ombra della terra sembra diventare rossa.

Ti consigliamo come approfondimento-Lune rare 2021: dalla luna rosa a quella blu, ecco come vederle e quando

Terza Superluna anno 2021: 15 minuti spettacolari

Questo favoloso spettacolo astronomico si è verificato in Nuova Zelanda, Australia, Asia Orientale e nel Nord America. Europa, Asia occidentale Africa non potranno vedere questo evento cosmico davvero spettacolare. Questa eclissi lunare totale è la prima in più di due anni. L’evento dura circa 15 minuti, ma lo spettacolo si dipana per circa cinque ore. La durata così grande è dettata dall’arco di tempo in cui l’ombra della Terra copre gradualmente la luna. Il colore rossastro che si delinea è il risultato delle albe e dei tramonti nell’atmosfera proiettati sulla superfice lunare eclissata. La luna durante questo evento è circa 360 mila chilometri di distanza dalla terra, più vicino di altri momenti. Tale vicinanza, combinata con l’essere luna piena, la fa apparire più grande e brillante. A differenza di ciò che accade con le eclissi solari, quella lunare può essere vista ad occhio nudo senza conseguenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 + quindici =