Tessera sanitaria, la svolta: come vedere le spese sanitarie online

0
233
tessera sanitaria

Oggi la tessera sanitaria ha una funzione in più. Tramite l’apposita piattaforma www.sistemats.it tutte le spese sanitarie possono infatti essere consultabili online. (Leggi anche: reddito di cittadinanza, presentata la prima card. Tutti i passi per ottenerlo) Si potranno monitorare tutti i dati trasmessi dagli erogatori di prestazioni sanitarie dall’anno 2017 al 2019, ed effettuare diverse operazioni in caso di necessità. In questo modo vi è un maggior controllo, sia da parte del cittadino che da parte del Fisco, e tutto questo avrà effetti positivi sulla dichiarazione dei redditi precompilata dell’Agenzia delle Entrate.

Sistema Tessera Sanitaria, come funziona

tessera sanitaria

Nello specifico la digitalizzazione dei dati sulla Tessera Sanitaria permette di:

  • Consultare i dati delle spese sanitarie ed esportarli in formato excel. È possibile anche prendere visione delle statistiche personali, come le differenze di spese per tipologia o per mese.
  • Segnalare eventuali incongruenze riscontrate dalla verifica sui dati sanitari. Bisogna intervenire nel caso in cui ci siano errori sulla titolarità del documento fiscale o sugli importi e sulle classificazioni di spesa. Questa funzione, da poco introdotta, è valida solo per i dati trasmessi dal 2019 fino al 31 gennaio 2020.
  • Esercitare l’opposizione all’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate per quanto riguarda la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. Questa funzionalità viene attivata annualmente solo nel corso del mese di febbraio.

Leggi anche: Internet, 5 consigli per una rete più sicura

Come accedere al servizio

tessera sanitaria

Le modalità di accesso alla piattaforma Sistema Tessera Sanitaria sono:

  1. Accesso TS-CNS: in questo caso il cittadino dovrà avere, oltre alla Tessera sanitaria stessa, la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). È possibile richiedere la documentazione CNS presso uno degli sportelli della propria ASL.
  2. Accesso con credenziali Fisconline: per richiedere il PIN bisogna accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate.
  3. Accesso con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Con questo strumento è possibile accedere con un solo profilo a tutte le piattaforme online delle Pubbliche Amministrazioni. Consultare il sito: www.spid.gov.it per richiedere il servizio o per maggiori informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here