Usa, il Montana è il primo stato a bannare TikTok: la legge pronta per essere approvata

0
656
Morte TikTok Antonella video tik tok

TikTok America ban nello Stato del Montana, si tratta della primo Stato che approva la normativa restrittiva nei confronti dell’app cinese. La proposta è passata in maggioranza, ma ora spetta al governatore approvare la legge. 

Ti suggeriamo come approfondimento – La moglie del calciatore Hakimi divorzia, ma in tribunale fa la scoperta: lui è nullatenente

TikTok America ban: la proposta di legge 

Morte TikTok Antonella, tiktok america ban Da mesi orami in America era stata avanzata la proposta di vietare di scaricare l’app di TikTok. Per il timore che il governo cinese potesse utilizzarla per acquisire dati sensibili. Lo Stato del Montana è il primo che potrebbe vietare ufficialmente di scaricare l’app. Un divieto totale che non vieterebbe di scaricare l’app solo sui telefoni geivoernativi, ma su tutti i cellulari. Infatti in quasi la metà dell’America è già vietato utilizzarla su dispositivi governativi o comunque che vengono utilizzati in ambito amministrativo. Con la proposta di legge approvata nello Stato, il Montana potrebbe essere il primo a legiferare un blocco totale dell’app su tutti i dispositivi. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Nuovo codice appalti, Salvini: “La mia legge farà ripartire l’Italia”. Non tutti d’accordo

TikTok America ban: la decisione nelle mani del governatore 

video TikTok, tiktok america ban La misura dopo essere stata approvata dalla maggioranza ha bisogno del via libera del governatore repubblicano Greg Gianforte per diventare ufficialmente legge. Al momento il governatore non ha rilasciato dichiarazioni al riguardo. La sua portavoce tuttavia ha affermato che la proposta come tutte le altre approvate dalla maggioranza viene “considerata attentamente”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Bimbo fa cadere anziana mentre è in bicicletta: 87enne muore, accusato padre di omicidio colposo

TikTok America ban: le reazioni degli utenti 

TikTok, tiktok america ban La decisone del Montana di vietare potenzialmente l’app anche sui telefoni dei civili ha generato non poche polemiche. In particolare in molti hanno parlato di censura delle “voci americane”. La portavoce della società ha dichiarato di essere pronta a procedere per vie legali per difendere i diritti dei loro utenti. “Si continuerà a lottare per gli utenti e i creatori di TikTok nel Montana. I cui mezzi di sussistenza e i diritti del Primo Emendamento sono minacciati da questo enorme eccesso di azione del governo”.