Incendio devastante a Torino stamattina, cause ignote: evacuata la zona

0
107
incendio torino oggi
Fonte immagine: Ansa

Torino incendio oggi, venerdì 3 settembre. È scoppiato agli ultimi piani di un edificio situato tra via Lagrange e Piazza Carlo Felice nelle scorse ore. Proprio per il breve tempo trascorso, le cause delle fiamme sono ancora da accertare. Tutta la zona colpita è stata evacuata; nessuno, al momento, è rimasto ferito. I Vigili del Fuoco stanno operando per placare l’incendio, visibile da diverse zone della città.

Ti consigliamo come approfondimento – Incendio a Milano, palazzo di via Antonini in fiamme: evacuate 70 famiglie

Torino incendio oggi: la spaventosa colonna di fumo

torino incendio oggi
Dal profilo dei Vigili del Fuoco, Twitter

Ci troviamo nel centro di Torino, più precisamente tra via Lagrande e piazza Carlo Felice, di fronte alla stazione di Porta Nuova. Stamattina, poco prima delle undici, uno degli edifici di questa zona è stato vittima di un grave incendio. Si è sviluppato agli ultimi piani del palazzo, probabilmente nelle mansarde. Il fumo si è innalzato verso il cielo, creando una colonna di fumo visibile a tutta la città. La visione di questo scenario ha provocato un malore a una donna, proprietaria di uno degli alloggi dell’edificio, la quale è stata soccorsa dagli operatori del 118. I sanitari hanno aiutato a evacuare il palazzo, accertandosi che nessuno fosse rimasto ferito – e fortunatamente è stato così, almeno per il momento. Nel frattempo sono intervenute cinque squadre dei Vigili del Fuoco per placare le fiamme infernali. Le cause dell’incendio sono ancora da definire, ma si indagherà per vederci chiaro.

Ti consigliamo come approfondimento – Ischia brucia: a fuoco 30 ettari di terra. Aperte indagini per incendio doloso

Torino incendio oggi, a pochi giorni da quello di Milano

incendio Milano
dalla pagina facebook del Comando Provinciale Vigili del Fuoco Milano

Questo è l’ennesimo incendio protagonista di questa estate. Se durante le scorse settimane si è parlato delle fiamme dovute alle temperature eccessive o alle azioni dei piromani, ora ci spostiamo in città, nelle case della gente. L’incendio di Torino scoppiato questa mattina ricorda un incidente di pochi giorni fa, avvenuto nel milanese. Domenica scorsa a via Antonini un grattacielo è stato circondato da lingue infuocate, scatenando il panico tra inquilini e vicini di casa. È stato poi rivelato che i pannelli che rivestivano l’edificio erano altamente infiammabili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 7 =