Tragedia della funivia Stresa-Mottarone: si indaga per omicidio colposo plurimo

0
200
Tragedia funivia Stresa, strage funivia eitan

Tragedia funivia Stresa: Grave incidente ieri domenica 23 maggio a Stresa in provincia di Verbania in Piemonte. Una cabina è precipitata dalla funivia e si è schiantata uccidendo 14 persone. Tra le vittime anche due bambini. Mentre un altro bambino, gravemente ferito, ricoverato all’ospedale Regina Margherita di Torino, è in condizioni critiche ma stabili. Ora si indaga per incidente colposo plirimo.

Ti consigliamo questo approfondimento – Napoli: rissa durante il funerale al rione Sanità. Il video postato sui social!

Tragedia funivia Stresa: la dinamica della strage

Napoli incidente camion, Tragedia funivia StresaL’incidente è accaduto a pochi metri dall’arrivo. Secondo le ricostruzione a provocarlo sarebbe stato il cedimento improvviso della fune trainante che si è spezzata facendo retrocedere, staccare e schiantare la cabina. Gli altri cavi, sempre secondo una prima ricostruzione, risulterebbero intatti. La manutenzione della funivia sembrerebbe essere stata effettuata infatti a novembre 2020. Ed è per questo che ora bisogna capire il motivo per il quale non siano scattati i dispositivi di sicurezza. Ora l’impianto, di proprietà comunale è stato posto a sequestro. Si indaga per omicidio colposo plurimo e lesioni colpose. La funivia aveva ripreso la sua attività proprio ieri, dopo un anno di chiusura. Per quanto riguarda il bambino in grave condizioni, dopo l’intervento di ieri sera, ora è sedato e intubato. La sua situazione è critica ma stabile.

Ti consigliamo questo approfondimento – Bambino si spara con la pistola del padre Carabiniere: morto sul colpo

Tragedia funivia Stresa: le parole di Mattarella e Draghi

Volontariato, Tragedia funivia Stresa
Dalla Pagina ufficiale Facebook del Presidente Sergio Mattarella

A richiamare il rigoroso rispetto per la sicurezza dei trasporti è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. In una nota afferma: “ll tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone suscita profondo dolore per le vittime e grande apprensione per quanti stanno lottando in queste ore per la vita. Esprimo alle famiglie colpite e alle comunità in lutto la partecipazione di tutta l’Italia. A questi sentimenti si affianca il richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza per tutte le condizioni che riguardano i trasporti delle persone”. Mentre il presidente del Consiglio Mario Draghi scrive: “Esprimo il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bimbi rimasti gravemente feriti e ai loro familiari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × cinque =