Trasporti gratis per gli studenti campani: come ottenere l’abbonamento

0
428
abbonamento gratuito

Anche quest’anno la Regione Campania va incontro alle esigenze degli studenti. Ha infatti predisposto fondi regionali e risorse europee (per un totale di 5,6 milioni di euro) per garantire loro trasporti gratuiti. Lo scorso anno sono stati rilasciati oltre 100.000 abbonamenti, a conferma della validità dell’iniziativa e della straordinaria tutela del diritto allo studio che il provvedimento ha garantito.

Ti consigliamo come approfondimento – Nuovi autobus ANM

Trasporti gratis: i requisiti

abbonamento gratuitoPer presentare la domanda per l’abbonamento gratuito è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • residenza in Campania;
  • età compresa tra gli 11 e i 26 anni compiuti;
  • iscrizione a scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori) o università;
  • possesso della certificazione ISEE non superiore a 35.000€;
  • dimostrare che la distanza tra casa e scuola/università è maggiore di un chilometro.
Ti consigliamo come approfondimento – Patente, si allunga la vita del foglio rosa

Dove e come presentare la richiesta

lievitazione magnetica trasportiLa richiesta può essere presentata esclusivamente online, nell’apposita sezione del sito del Consorzio UNICOCAMPANIA. La procedura è semplice e agevole e consente il caricamento dei documenti richiesti sulla piattaforma dedicata: www.abbonamentiunicocampania.it.

UNICOCAMPANIA gestisce questa importantissima iniziativa della Regione Campania fin dalla sua nascita. In questi anni abbiamo fatto tesoro dell’esperienza maturata e abbiamo migliorato la procedura per renderla sempre più friendly. Invitiamo, pertanto, gli studenti a collegarsi al nostro sito e a seguire le indicazioni riportate così da evitare qualsiasi problema nel rilascio della card“. Queste le parole di Gaetano Ratto, direttore del Consorzio.

Se si è alla prima iscrizione, bisognerà:

  • pagare un bollettino di 50€ (di cui un contributo annuale di 10€ per le spese di gestione della pratica e di emissione della smart card personalizzata, più 40€ come cauzione);
  • presentare una fotocopia di un documento del richiedente (maggiorenne o tutore), oltre alla certificazione ISEE ordinaria.

Il semplice rinnovo, invece, ha un costo di gestione pratica di soli 10€ e si dovrà presentare la sola certificazione ISEE ordinaria.

In entrambi i casi, sarà possibile effettuare i pagamenti online oppure presso i punti Sisal indicati. Per i rimborsi la procedura sarà attiva dal mese di ottobre, così come già avvenuto negli scorsi anni. Potrà essere effettuata online, seguendo le indicazioni del Consorzio UNICOCAMPANIA.

L’abbonamento sarà valido fino al 31 luglio 2020. 

Ti consigliamo come approfondimento – Levitazione magnetica: dalla Cina il treno che può toccare i 600 km/h

Trasporti gratis: gli esclusi

trasporti
Foto da unicocampania.it

Non potranno richiedere l’abbonamento gratuito:

  • i non residenti in Campania (anche se studenti nella regione);
  • gli iscritti a facoltà universitarie telematiche o a corsi di formazione professionale;
  • i bambini frequentanti la scuola primaria.

Inoltre, sul sito della Regione Campania si legge quanto segue. “L’iniziativa, nata da un’idea del Governatore Vincenzo De Luca, è diventata “permanente” grazie ad una apposita Legge Regionale.” Questo garantirà, anche negli anni a venire, la possibilità agli studenti campani di richiedere l’abbonamento gratuito per il percorso casa-scuola/università.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here