Trianon Viviani: grande successo per “Lisistrata – ‘A rivolta de mugliere”

0
323
Trianon

NAPOLI – Si sono da poco concluse, con grande successo di pubblico e di critica, le repliche di “Lisistrata – ‘A rivolta de mugliere” al Teatro Trianon. In scena dal 28 novembre all’8 dicembre, lo spettacolo ha avuto come eccellenti protagonisti Maria Del Monte e Giulio Adinolfi. Franco Cutolo ne ha firmato la regia e le scene, ha ideato i costumi, riscritto il testo e curato le musiche. La produzione è cura de “Li Febi Armonici”. Lo spettacolo è stato il primo della nuova stagione del Teatro Trianon Viviani ad aver registrato il maggior numero di spettatori.

Ti consigliamo questo approfondimento – Napoli e il teatro, una storia d’amore da record

Trianon Viviani: la Lisistrata dalla Grecia di Aristofane alla Napoli dei briganti

TrianonLa Lisistrata napoletana di Franco Cutolo è ispirata liberamente alla riscrittura di Aristofane operata da Gaetano Di Maio, ma ha un’ambientazione ottocentesca. La scenografia dipinta e i pregiati costumi trasportano il pubblico al tempo dei briganti.

Lisistrata è la verace e coraggiosa moglie di Miccone, capo dei briganti, sempre impegnato nelle guerre per liberare la propria terra dagli invasori. Come lui, tutti gli uomini del paese sono impegnati sul fronte e trascurano le loro donne. Lisistrata decide, quindi, di capeggiare la “rivolta de mugliere” ideando uno stratagemma davvero efficace. Le donne non si concederanno più ai loro uomini finché questi non metteranno fine alla guerra e ritorneranno a casa.

La commedia diventa piccante con gli equivoci e i desideri infuocati delle donne di Lisistrata e degli uomini di Miccone. Ma assume anche toni lirici con la storia d’amore tra Renzo e Luciella, figlia di Lisistrata e Miccone, evidente omaggio ai manzoniani Promessi Sposi.

Il tutto è condito dalla comicità di due personaggi sui generis, Fra Picanaso e Suor Clotilde delle Floride, dove sacro e profano si fondono sapientemente.

La prosa, inoltre, viene piacevolmente frammezzata da canti antichi e ricercati, con il merito di emozionare lo spettatore, accompagnandolo da una scena all’altra.

Ti consigliamo questo approfondimento – Set a Napoli: si girano in città cinque opere tra film e serie tv

Lisistrata – ‘A rivolta de mugliere: il cast

TrianonIn scena, un cast di undici attori, tra artisti di comprovata esperienza e giovani talentuosi. Ecco tutti i gli interpreti con i rispettivi personaggi: Lisistrata (Maria del Monte); Miccone (Giulio Adinolfi); Fra Picanaso (Gino Curcione); Suor Clotilde delle Floride (Annamaria Colasanto); Papele Can’e presa (Pietro Juliano); Cenza (Rosaria Io); Luciella (Lucia Palmentieri); Renzo (Lello Russo); Carolina/Diana (Carla Buonerba); Cecca (Claudia Buongiovanni); Brigante (Joey Napolitano); Venditori (Antonio Contessa e Luciano Simeoli).

Ad accompagnarli sul palco, c’era un ensamble di cinque orchestrali: Mimmo Maglionico (Flauti); Enzo Vorraro (Chitarra); Nicola Norma (Chitarra); Alessandro dell’Aquila (Contrabbasso); Nello Gentile (Batteria).

Ecco invece tutta la squadra di tecnici: Lulù Cutolo (Aiuto regia); Mario Paolucci (Direttore di scena); Anna Marino (Costumi); Rosario D’Alise (Luci); Massimo Nota (Oggetti di scena); Daria Bonavita (Sarta); Rosaria Io (Organizzazione).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here