Uccide il cane lanciandolo oltre il muro di un canile: condannato a 8 mesi di carcere

0
67
cane auto, uccide cane condannato, cani avvelenati

Uccide cane condannato a 8 mesi di detenzione e un anno di libertà vigilata. L’uomo era stato denunciato dopo aver ucciso il suo cane mentre lo abbandonava. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Coppia di genitori parte per New York e lascia il figlio di 2 anni a casa da solo: arrestati

Uccide cane condannato: i video del canile durante l’abbandono 

uccide cane condannato, Conversano cane Bondo ucciso,Il fatto è accaduto nel comune di Copertino in provincia di Lecce. L’imputato è stato accusato e condannato per uccisione di animale. Come si evince dalle immagini delle telecamere di sorveglianza la cagnolina è prima scapata dal finestrino della macchina del suo proprietario, poi quest’ultimo l’avrebbe ripresa dalla strada e gettata oltre il cancello del canile della zona. Il corpo della cagnolina è stato ritrovato senza vita dai volontari della struttura. Senza dubbio ad esserle stato fatale il lancio e l’impatto con il suolo. Grazie alle videocamere l’uomo è stato identificato e arrestato. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Concorso presidi truccato: la Procura di Roma indaga 13 funzionari per falso ideologico

Uccide cane condannato a 8 mesi di detenzione 

malessere del cane, uccide cane condannato A rilasciare aggiornamenti sull’accaduto è la presidente nazionale di Enpa (Ente nazionale protezione animali), Carla Rocchi. “Sono sentenze importanti perché ricordano, ancor più in una giornata come oggi in cui si parla di violenza contro le donne, che le persone che maltrattano e uccidono gli animali sono persone socialmente pericolose ed è quindi bene che vengano riconosciute come tali e punite con il massimo della severità”. L’uomo considerato un soggetto pericoloso è stato condannato a 8 mesi di detenzione a cui seguirà un anno di libertà vigilata. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Napoli, incidente mortale a Somma Vesuviana: muore 19enne di Pomigliano, altri due feriti

Uccide cane condannato: le dichiarazioni dell’accusa 

animali abbandonati, uccide cane condannato Durante la lettura della condanna si è tenuto a sottolineare la pericolosità dell’individuo che è stato condannato. Considerato violento non solo contro gli animali, ma anche le persone. “All’imputato è stata riconosciuta anche la pericolosità sociale. E per questo è stata applicata la misura di sicurezza della libertà vigilata per la durata di un anno con prescrizione di permanenza presso una comunità terapeutica e di affidamento ad un programma terapeutico. O con altre modalità e prescrizione da determinarsi a cura del Magistrato di Sorveglianza”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + 13 =