Napoli, donna uccisa e fatta a pezzi: trovate altre parti del corpo con drone

0
56
allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio morto

Uccisione Eleonora Vicino ? Spuntano nuovi agghiaccianti particolari da questa vicenda. Secondo quanto ha riportato l’agenzia di stampa Ansa.it sarebbero state trovate altre parti del corpo. La donna di 85 anni nei giorni scorsi è stata fatta a pezzi nel quartiere Pianura a Napoli dal figlio Eduardo Chiarolanza.

L’intento degli inquirenti, ora, è quello di far luce su diversi aspetti; vogliono comprendere lo stato di salute mentale dell’uomo e il movente. Le attività investigative si concentrano anche sul motivo che lo hanno spinto ad allontanarsi dalla casa dei genitori.

Ti consigliamo come approfondimento – Violenza sulle donne, nasce la “Stanza tutta per sè” nel Napoletano

Uccisione Eleonora Vicino ? Ritrovata anche la testa della donna

allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio morto, Uccisione Eleonora VicinoNuovi agghiaccianti particolari emergono dalla raccapricciante vicenda che hanno visto come protagonista la donna di 85 anni, Eleonora Di Vicino, e il figlio Eduardo Chiarolanza; pare che nuovi parte del corpo, insieme alla testa, della Di Vicino sono state ritrovate dai carabinieri tramite l’ausilio di un drone.

La zona del ritrovamento è la stessa ai confini tra il quartiere Pianura di Napoli e il limitrofo comune di Quarto dove, lo scorso 9 settembre, venne rinvenuta una busta. Busta che poi si è rivelata essere quella che conteneva i resti della donna. Il figlio Chiarolanza è stato sottoposto a fermo dai militari e dai magistrati della Procura il giorno dopo il primo agghiacciante ritrovamento. Lo scorso fine settimana, inoltre, il giudice per le indagini preliminari ha convalidato il provvedimento disponendo il carcere per l’uomo.

Ti consigliamo come approfondimento – Violenza shock, 31enne lancia compagna dalla finestra dopo lite. Arrestato

Chi è Eduardo Chiarolanza

rapinatori rolex, Uccisione Eleonora VicinoI sospetti, al momento, sembrano ricadere sul figlio di Eleonora Di Vicino, Eduardo Chiarolanza. Come viene riportato su Internapoli, sul suo profilo social sono stati notati diversi post dedicati alle madri cattive. Le parole utilizzate non sempre avevano un filo logico, ma sono comunque state utili per tracciare un profilo psicologico.

Aggiornamento: stando a quanto riportato dal Riformista, Chiarolanza ha confessato di aver solo fatto a pezzi la madre e che, quindi, la morte della donna sarebbe sopraggiunta per “cause naturali”. Sarà ora l’autopsia disposta dagli investigatori a far luce su quanto accaduto e sarà la giustizia a decidere in merito al caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − dieci =