Ucraina: Si nasce sotto terra! Neonati tenuti in terapie intensive sotterranee

0
812
Ucraina neonati rifugi antiaerei

Ucraina neonati rifugi antiaerei: alcuni bimbi appena nati sono stati portati nei sotterranei in terapie intensive improvvisate. Il personale sanitario del Dnipropetrovsk Oblast Children’s Clinical Hospital ha dovuto trovare una soluzione alternativa.

Ti consigliamo come approfondimento – Il mondo contro la Russia, esclusa dall’Eurovision all’Ocse

Ucraina neonati rifugi antiaerei: terapia intensiva alternativa

neonata ricoverata droga, napoli mamma muoreIn Ucraina, la città di Dnipro è sotto assedio dei Russi e quindi la situazione negli ospedali è gravissima. Allora il personale del Dnipropetrovsk Oblast Children’s Clinical Hospital ha dovuto trovare una soluzione per i bimbi nati prematuri. Infatti, sono state create delle terapie intensive improvvisate nei sotterranei dell’edificio. Tali sotterranei rappresentano anche degli utilissimi rifugi antiaerei a causa dei possibili attacchi missilistici russi. Ovviamente l’insicurezza e la paura del personale sanitario è davvero elevata. Il New York Times ha pubblicato un video in cui alcune infermiere stringono e cullano i neonati. Delle misure di emergenza adottate dal personale sanitario per fronteggiare la dura situazione sociale. Queste terapie intensive sono improvvisate e non presentano però i macchinari del tutto adatti alla situazione.

Ti consigliamo come approfondimento-Kiev, famiglie si salutano piangendo e carro armato russo travolge passanti

Ucraina neonati rifugi antiaerei: i medici salvano la vita ai neonati

carro armato russo
Fonte: video virali su Twitter

Mentre i soldati russi assediano la città alcuni infermieri e medici del Dnipropetrovsk Oblast Children’s Clinical Hospital hanno messo al sicuro i neonati. Infatti, tra scatoloni, buste e scaffali hanno avvolto alcuni neonati nelle coperte per salvargli la vita. Alcuni neonati dormono beati tra le braccia del personale sanitario, altri invece sono collegati a bombole d’ossigeno. Sicuramente sulla carta il rifugio sotterraneo d’emergenza rappresenta una scelta davvero sicura per i neonati. I medici e infermieri cercano, pertanto, di proteggere i più indifesi che non possono immaginare cosa stia accadendo in superficie. Il dottor Denis Surkov ha ripreso i propri colleghi nella terapia intensiva alternativa. Il video è stato riportato dal New York Times. Il dottore ha commentato la situazione: “Questa è la terapia intensiva neonatale in un rifugio antiaereo. Riuscite ad immaginarlo? Questa è la nostra realtà.”

Ti consigliamo come approfondimento-Guerra Ucraina, missile russo colpisce nave giapponese diretta a Odessa

Ucraina neonati rifugi antiaerei: assedio della città di Dnipro

ucraina asilo, ucraina cittadini arruolatiLa situazione nella zona di Dnipro è davvero ai limiti dell’immaginabile. Infatti, molti abitanti hanno tentato la fuga verso Ovest, altri invece hanno deciso di fronteggiare l’esercito russo. Nei giorni scorsi molte donne e molti bambini sono riusciti a fuggire, mentre molti ragazzi e uomini si sono armati e hanno difeso la propria terra. Sfortunatamente la difesa è stata vana e molti hanno perso la vita. Per le strade in queste ore non ci sono pochissime auto anche perché chi è riuscito a fuggire è ora al sicuro. Chi invece ha deciso di fronteggiare l’esercito russo ha probabilmente perso la vita o si difende ancora. Inoltre, ci sono anche coloro che sono riusciti a trovare rifugio in sotterranei o rifugi antiaerei. La situazione però peggiora ora in ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 3 =