Ucraina, bimbi appena nati già orfani. Anna Safroncik: “Adottateli, vi prego”

0
482
ucraina neonati

Ucraina neonati appena partoriti sono già orfani: i genitori sono morti. A seguito di tali circostanze, l’attrice Anna Safroncik ha lanciato un sentito appello. Chiede a chi ne ha la possibilità, di adottarli, dar loro una vita degna di essere chiamata tale. Il numero telefonico da lei segnato è +380968541289.

Ti consigliamo come approfondimento – Salvini annuncia: “Sto valutando di andare in Ucraina in missione di pace”

Ucraina neonati da adottare al più presto: il messaggio di Anna Safroncik

nomi vietati

“Ho appena letto un messaggio di aiuto che mi hanno mandato degli amici. Due piccoli bimbi che sono appena nati, i genitori sono appena morti. Hanno bisogno di essere adottati. Mi stanno dando il numero. Ve lo giro, così si può fare qualcosa.” Così inizia il messaggio via social di Anna Safroncik. Pochi attimi dopo, la sua voce s’incrina dolorosamente. “Quello che sta succedendo è veramente terribile. Io sono fortunata, che ho messo in salvo papà. Sta arrivando a Roma. A proposito: grazie, ma non è giusto. Scusate per lo sfogo, ma dobbiamo cercare di aiutare. Vi prometto che in questo momento io mi organizzerò e vi darò delle notizie più certe e più concrete su dove rivolgervi per aiutare il popolo ucraino. Perché ci sono tantissime persone in arrivo in Italia che sono rimaste senza casa. Tantissime famiglie, donne, bambini che sono rimasti senza uomini. Perché gli uomini sono rimasti a combattere.”

Ti consigliamo come approfondimento – Ucraina, ladri legati e frustati dalla folla inferocita come nel Medioevo

Ucraina neonati: l’identità di Anna Safroncik

ucraina neonati
Anna Safroncik, dal suo profilo Facebook ufficiale

Anna Safroncik sta utilizzando la propria notorietà per sensibilizzare quanta più gente possibile sul tema della guerra scatenata da Putin. La 41enne è, infatti, di origini ucraine e naturalizzata italiana. Il suo ingresso nella nostra penisola risale agli anni Novanta quando, dodicenne, si è trasferita ad Arezzo con la madre. Pochi anni dopo ha partecipato a Miss Italia, arrivando ottava. Il suo debutto nel mondo del cinema è datato anni Duemila sotto la firma di Carlo Verdone in ‘C’era un cinese in coma‘. Il pubblico inizia a riconoscerla quando interpreta Anna Baldi nella serie ‘Cento Vetrine‘ dal 2004 al 2007. Qualche anno più tardi incarna il ruolo di protagonista in ‘Le tre rose di Eva‘. Recentemente ha condotto l’evento musicale ‘Festival Show‘.

Ti consigliamo come approfondimento – C’è una taglia su Putin: banchiere russo darà 1.000.000 $ a chi lo arresta

Ucraina: c’è una taglia su Putin!

guerra ucraina cina
Il capo dello stato russo Vladimir Putin

È trascorsa una settimana esatta dall’inizio dei bombardamenti in Ucraina. La devastazione del popolo oppresso ha toccato le corde dei cittadini di ogni parte del mondo. Tante sono le iniziative mosse per aiutare la gente ucraina a fuggire dalla terra sotto attacco. Eppure, tra queste, ce n’è una che invece spinge a dirigersi in Russia. Si tratta di un annuncio di Alex Konanykhin, banchiere russo naturalizzato statunitense. Attraverso un post via Facebook, l’uomo ha dichiarato che chi arresterà Putin riceverà un milione di dollari. Lo accusa, infatti, di molteplici crimini estremamente gravi, come il genocidio di massa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =