Ucraina, la drammatica scoperta: “900 civili giustiziati con un colpo di pistola!”

0
344
Ucraina novecento civili uccisi

Ucraina novecento civili uccisi dai soldati russi! Secondo un reportage condotto dal Guardian, questo sarebbe il bilancio prodotto dalla polizia locale a seguito delle ricerche effettuate nelle zone attigue alla capitale Kiev. Gli ufficiali hanno così dichiarato: “La presenza di ferite d’arma da fuoco indica che molti sono stati semplicemente giustiziati. Sotto l’occupazione russa la gente veniva semplicemente giustiziata per le strade”.

Ti consigliamo come approfondimento – Crisi Ucraina, le sconcertanti parole di Lavrov: “La Terza guerra mondiale sarebbe nucleare!”

Ucraina novecento civili uccisi dai soldati russi: giustiziati con colpi di pistola!

Ucraina novecento civili uccisiQuesti 52 giorni di guerra sono stati scanditi da una serie di nefandezze con cui non ci si riesce ancora a fare i conti. Quest’oggi, attraverso gli inviati del Guardian, si viene a conoscenze dell’ennesimo massacro dei civili perpetrato dai soldati russi.  I giornalisti del tabloid inglese hanno riportato quanto ha riferito loro Andriy Nebytov, capo della polizia regionale di Kiev: “Ogni giorno vengono trovati più corpi, sotto le macerie e nelle fosse comuni. Il maggior numero di vittime è stato trovato a Bucha, dove ce n’erano più di 350. Le truppe di Mosca cercavano le persone che esprimevano forti opinioni pro Ucraina”.  

Il racconto dui Nebytov continua descrivendo i civili trovati nel piccolo villaggio di Dvirkivščyna: “Erano normali abitanti del posto, purtroppo anche torturati”. Alcune delle vittime ritrovate portavano ancora la fascia bianca, le quali erano state rese obbligatorie dai russi durante l’occupazione. “Ma indossare fasce bianche al braccio non sempre ha funzionato, e neanche quando hanno appeso stracci bianchi davanti alle case per segnalare che c’erano bambini che vivevano in quegli appartamenti“, ha concluso Nebytov.

Ti consigliamo come approfondimento – Ucraina, il Governo rifiuta la resa di Mariupol. Biden arriva in Europa

Guerra in Ucraina: quanto ancora durerà?

ucraina mariupol, ucraina cane, Ucraina novecento civili uccisiUcraina novecento civili uccisi. Come si è detto, il conflitto in Ucraina prosegue ormai da 52 tragici giorni. È normale anche che tra i media e gli opinionisti occidentali circoli questo interrogativo: quanto ancora durerà la guerra? Consapevoli di non possedere alcuna dote divinatoria, quelli della CNN, tuttavia, hanno citato fonti dell’amministrazione statunitense. Fonti che non lasciano presagire nulla di buono. Di fatto, secondo quanto riportano, il segretario di Stato americano Antony Blinken avrebbe preparato gli alleati europei sulla possibilità che il conflitto duri per tutto il 2022.

La Casa Bianca, d’altra parte, non ha né smentito né confermato l’indiscrezione. Si è limitata a ribadire che l’obiettivo del segretario di Stato sia quello di porre fine alla guerra in Ucraina nel più breve tempo possibile. Obiettivo che, però, è ancora ben lontano dall’essere raggiunto.

Ti consigliamo come approfondimento – Ucraina, l’incubo delle donne stuprate: fuga in Polonia, ma vietato l’aborto

Nuove minacce della Russia agli Stati Uniti

biden putin, Ucraina novecento civili uccisiLe parti, come si diceva, sono ancora ben lontane. Tant’è vero che negli ultimi giorni la tensione tra Stati Uniti d’America e la Russia è tornata ad alzarsi. E proprio dalle stanze del Cremlino è fuoriuscita un’altra minaccia – una nota diplomatica – indirizzata a Washington. Nella nota si legge un avvertimento che Mosca fa alla Casa Bianca in merito alle spedizioni Usa e Nato di sistemi d’arma più sensibili a Kiev. Spedizioni che, secondo il Cremlino, potrebbe portare a “conseguenze imprevedibili”.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 16 =