Ucraina, ladri legati e frustati dalla folla inferocita come nel Medioevo

0
512
Ucraina sciacalli legati frustati

Ucraina sciacalli legati frustati ed esposti alla gogna. Il ladri vengono rincorsi e poi legati ai pali per essere frustati dalle ronde di sorveglianza. I colpevoli vengono liberati solo all’arrivo delle Forze dell’Ordine che li conducono in cella.

Ti consigliamo come approfondimento-Ucraina, sventato attentato a Zelensky da soffiata anonima: chi c’è dietro?

Ucraina sciacalli legati frustati: gogna pubblica

ucraina asilo, ucraina cittadini arruolati, ucraina trattative, kharkiv guerra,La situazione in Ucraina è sempre più nel caos totale. Infatti, le città sono ormai assediate e i cittadini, rimasti vivi, si rifugiano nei bunker sotterranei. Molte abitazioni e palazzi sono ormai rase al suolo oppure sono inaccessibili per i proprietari. Chi ha potuto ha abbandonato la città, lasciando i propri averi incustoditi. In questo contesto, sono aumentati notevolmente gli sciacalli. In quasi tutti i centri abitati il fenomeno è in netto aumento. Infatti, indisturbati, saccheggiano e depredano gli appartamenti lasciati vuoti. Per questo loro proliferare, i cittadini si stanno organizzano in ronde di sorveglianza nelle aree più numerose. Durante queste ronde sono stati scovati diversi sciacalli, che sono stati condotti alla gogna pubblica. La situazione però peggiora ogni ora sempre di più.

Ti consigliamo come approfondimento-L’orologio dell’Apocalisse: “Mancano solo 100 secondi alla fine del mondo”

Ucraina sciacalli legati frustati dalle ronde di sorveglianza

Una delle conseguenze principali della guerra è proprio lo sciacallaggio. Molti di loro sono alla ricerca disperata di cibo e di beni che nei negozi ormai scarseggiano. Pertanto, si recano in case o negozi abbandonati o distrutti per appropriarsene illegalmente. Inoltre, ci sono anche altri che ricercano beni preziosi da poi rivendere illegalmente sul mercato nero. La maggior parte dei cittadini però è stanca della situazione e quindi si è organizzata nella creazione di ronde di sorveglianza. Tali ronde li individuano e li fermano, con strumenti a dir poco rudimentali. Infatti, vengono fermati con catene o nastro adesivo e legati ai pali o agli alberi, come fosse una gogna medievale. I ladri vengono poi accusati pubblicamente e spesso vengono colpiti ripetutamente dalla folla impazzita.

Ti consigliamo come approfondimento-Italia: boom di acquisti di bunker per difendersi dalle radiazioni nucleari

Ucraina sciacalli legati frustati con cinture di cuoio

La folla accusatrice dopo aver legato ai pali gli sciacalli decide di farsi vendetta autonomamente. Infatti, molti di loro vengono muniti di cartelli derisori al collo, altri invece picchiati. Alcuni, difatti, vengono legati ai pali e vengono abbassati loro i pantaloni. Uno, per esempio, è stato anche colpito ripetutamente con una cintura di cuoio sul sedere, mentre i presenti riprendevano la scena con i cellulari. I ladri, poi, vengono liberati all’arrivo delle Forze dell’Ordine che li conducono in cella con l’accusa di furto. La situazione peggiora col passare del tempo. Infatti, molte città, essendo sotto assedio dei russi, non ricevono rifornimenti dall’esterno. Diciamo che questa situazione estrema determina la crescita esponenziale di tali fenomeni. I cittadini tentano di limitarlo ma nel modo sbagliato. Si deve sperare che l’attacco russo si possa concludere nel minor tempo possibile. In questo modo, la situazione potrà tornare, anche se lentamente, alla normalità

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + nove =