Ucraina, selfie con i carri armati russi abbandonati: è la nuova tendenza social

0
1006
Ucraina selfie carri armati,
Dal profilo Twitter ufficiale di Zeynep Erdim,

Ucraina selfie carri armati, è la nuova tendenza social per sbeffeggiare i russi. A Kiev, così come in tutta l’Ucraina, si sta sempre più diffondendo questa moda. Ovvero quella di scattarsi foto e selfie con i carri armati russi abbandonati o distrutti dalle forze ucraine. Lo fanno tutti, dai bambini agli adulti, persone singole e coppie. Una maniera decisamente social con cui combattere la guerra, perché, secondo loro, è la maniera per dimostrare che non hanno più paura. Che gli spettri dell’invasione di Kiev sono sempre più lontani e che la vittoria dell’Ucraina si avvicina sempre più.

Ti consigliamo come approfondimento – Sofiia Karkadym, la rifugiata ucraina fuggita con l’inglese è una truffatrice?

Ucraina selfie carri armati: la nuova tendenza social

Ucraina selfie carri armati.
Dal profilo Twitter ufficiale di Zeynep Erdim

Salire sopra un carro armato abbandonato e farsi una foto. Chi non lo farebbe? Chi non la pubblicherebbe poi sui social? Perché non farlo quindi con i carri armati russi abbandonati o distrutti? A qualcuno è presa questa idea e, dal primo scatto, è partita una vera e propria tendenza social. Sono sempre più infatti gli ucraini delle zone invase, ora liberate, che replicano questa moda. Una maniera bizzarra per sbeffeggiare il nemico. Salire sui suoi mezzi corazzati ora inermi e scattarsi una foto. Una maniera stravagante per comunicare come i russi perdano sempre più terreno e facciamo sempre meno paura.

Ti consigliamo come approfondimento-La Nato diventa l’arsenale dell’Ucraina, è ufficiale: la decisione di USA e UE

Ucraina selfie carri armati: i commenti dei protagonisti

Ucraina selfie carri armati,
Dal profilo Twitter ufficiale di Zeynep Erdim

C’è chi pubblica un selfie con un carro armato russo su Twitter. Chi invece si fa fotografare insieme alla compagna e lo posta su Instagram. Una didascalia scritta, due click e via, la foto è online, la tendenza è partita. “Sono felice di vedere che non sono più avanzati lungo la strada” commenta Grishin. “Spero che di posti simili distrutti, per i russi, ce ne siano ancora di più” prosegue. “Sembra di guardare un film” scrivono da Bucha. “Guardando tutto ciò con i miei occhi, mi rendo solo conto ora che è la realtà”. Afferma Victoria Yarmuska assieme al marito Igor.

Ti consigliamo come approfondimento – Ucraina, missile russo colpisce la città di Lozova. Ferito bambino di 11 anni

Ucraina selfie carri armati: l’arte di intimorire il nemico

Ucraina selfie carri armati,Si può definire propaganda? Si può parlare di una mossa quasi militare? Forse no, forse sì. Sta di fatto che i social in questa guerra stanno ricoprendo un ruolo da protagonista. Anche in questo caso, delle semplici foto, muovo molto più qualche semplice like. Dimostrano come il popolo ucraino tema sempre meno i russi. Salire sopra i loro carri armati e farsi un selfie. Letteralmente: “Mettergli i piedi in testa” si potrebbe affermare. L’offensiva dunque sembra diminuire sempre più. Mentre la difesa Ucraina dimostra di resistere e di avanzare, respingendo il nemico invasore.