Undicenne lancia appello sui social per la madre disoccupata: boom di offerte

0
252
madre disoccupata Studente omicidio DAD

Una ragazzina di 11 anni ha lanciato un appello su un noto social network per aiutare la madre disoccupata a trovare lavoro. Le parole della giovane hanno fatto breccia nel cuore degli utenti, che hanno risposto con offerte e consigli

Ti consigliamo come approfondimento – Bimba di 3 anni, sola in casa, cade dal balcone: sedata in terapia intensiva

Undicenne lancia appello per la madre disoccupata

privacy stalkingL’accorato appello di una ragazzina di 11 anni ha dato il via a una gara di solidarietà. La giovane, lo scorso 5 gennaio, ha pubblicato un post su Facebook per la sua mamma.

Buonasera a tutti. Sono una ragazzina di 11 anni che cerca lavoro per la propria madre. Ho perso mio padre da poco e da quel momento sono iniziati i problemi. Vorremmo ricominciare a vivere normalmente, però ci serve un aiutino. Ringrazio anticipatamente quelli che ci aiutano. Contattate lei per qualsiasi cosa, sta cercando lavoro“.

La donna, infatti, ha perso il lavoro ed è in cerca di una nuova occupazione, dopo la scomparsa del marito, a seguito di una malattia. La figlia, dimostrando grande sensibilità e maturità nonostante la sua giovane età, la sta aiutando a ricominciare. Il suo post, pubblicato su un gruppo Facebook del quartiere Appio Latino (Roma), ha ricevuto tantissimi commenti.

Ti consigliamo come approfondimento – Neonata abbandonata in una scatola con una lettera: “Aiutami per favore”

Appello per la madre disoccupata: boom di commenti e offerte di lavoro

insieme decreto, idee in movimento croce rossa italiana, quarantenaAl messaggio hanno risposto in molti. Gli utenti hanno interagito con reazioni, commenti, segnalazioni e offerte di lavoro per la giovane madre disoccupata. La donna ha pregresse esperienze nel mondo della ristorazione e nell’assistenza.

Qualcuno, in cerca di personale per la propria attività, ha lasciato i propri recapiti. Altri hanno pubblicato offerte di lavoro di cui erano a conoscenza. Altri ancora hanno contribuito con consigli su come ottenere agevolazioni e bonus dei quali poter usufruire.

Una storia a lieto fine, insomma, che dimostra quanto i piccoli gesti possano fare la differenza nella vita di ognuno di noi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 + 16 =