Universiadi 2019: ecco i dodici medagliati campani

0
184
universiadi
Foto da napolitoday.it

Le Universiadi 2019 sono state una collezione di trionfi per gli atleti campani. Tante le vittorie, festeggiate da applausi e standing ovation nei vari impianti delle competizioni. Sono 12 i medagliati della nostra Regione che hanno conquistato il podio, dalla scherma al tiro a segno, senza dimenticare il doppio successo della pallanuoto maschile e femminile.

Ti consigliamo come approfondimento: magia al San Paolo per la cerimonia di apertura dei giochi universitari

Universiadi 2019: ecco chi ha conquistato il podio

universiadiLa piscina Scandone, recentemente ristrutturata, ha visto trionfare l’Italia della pallanuoto. La nazionale maschile ha conquistato l’oro. Tra gli atleti, i campani sul podio sono:

  • Mario Del Basso, attaccante della Circolo Canottieri Napoli;
  • Eduardo Campopiano, attaccante della Rari Nantes Savona;
  • Umberto Esposito, difensore della Canottieri Napoli.

Per la nazionale femminile che ha vinto invece l’argento, la colonia campana comprende:

  • Carolina Ioannou, difensore dell’Ekipe Orizzonte;
  • Loredana Sparano, portiere della SIS Roma;
  • Sara Centanni, attaccante della F&D H2O.

Nelle altre discipline, hanno portato a casa una medaglia i seguenti campioni:

  • Il napoletano Dario Di Martino e la sannita Maria Varricchio, terzo posto nella pistola mista 10 metri, nel tiro a segno;
  • La partenopea Rebecca Gargano, oro nella sciabola a squadre femminile;
  • Il napoletano Valerio Cuomo, medaglia di bronzo nella prova a squadre di spada maschile;
  • Nel tiro al volo, la coppia Simone D’Ambrosio e Fiammetta Rossi, oro nel trap misto.
 Ti consigliamo come approfondimento: i sediolini del “vecchio” San Paolo

Universiadi 2019: valorizzato anche il lavoro dei presidenti

universiadi Durante il 60° compleanno della Serie C, festeggiato di recente a Firenze, Francesco Ghirelli (presidente della Lega Pro) ha premiato ex presidenti della Serie C e federali. All’evento era  presente anche Gianluca Basile, Commissario straordinario per le Universiadi 2019. Quest’ultimo ha premiato la nazionale di calcio medaglia di bronzo a Napoli ed è stato a sua volta premiato dal Presidente della Fifa, Gianni Infantino, per l’organizzazione delle Universiadi, come evento sportivo dell’anno.

“È una grande emozione ricevere questo premio, che condivido con tutto il comitato organizzatore dell’Universiade Napoli 2019. Ringrazio il presidente Ghirelli e la Lega Pro per averci sostenuto e aver messo su una squadra da podio” ha detto Basile. Tanti impianti sportivi, tra cui quelli destinati al calcio, sono stati rinnovati per le Universiadi e grazie a questi impianti Napoli e la Campania sono pronte ad ospitare altre importanti manifestazioni sportive, e non solo”.

Ti consigliamo come approfondimento: Piazza Garibaldi 2.0

Nuove prospettive per Napoli

 universiadiMercoledì 17 luglio, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato i rappresentanti degli organi di informazione. Sono stati illustrati i bilanci dei giochi universitari e discusso della possibilità di nuovi orizzonti per Napoli e la Campania. Sono intervenuti Gianluca Basile, Commissario dell’Agenzia Regionale per l’Universiade Lorenzo Lentini, Presidente del Centro Universitario Sportivo Italiano .

La giornata ha segnato la fine delle attività previste per questa 30° edizione delle Universiadi, il cui successo è anche merito del contributo di tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione.  “È stata una bellissima esperienza”, ha raccontato Giusy, una giovane ragazza napoletana. “Ho avuto la possibilità di mettere a frutto le mie competenze e allo stesso tempo mi sono sentita utile nell’organizzazione di questa manifestazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here