Madre stupra il fidanzato 14enne della figlia in chiesa: “C’era intesa fra noi”

0
456
USA mamma violenta ragazzo

USA mamma violenta ragazzo – Una 38enne, Jamie Tice, è stata riconosciuta colpevole di stupro e rischia 10 anni di carcere. La donna avrebbe intrattenuto una relazione con il fidanzato 14enne della figlia adolescente. La coppia si vedeva spesso in chiesa, approfittando dei vari incontri organizzati dalla comunità. “Avevamo un’attrazione fisica fortissima”, si sarebbe giustificata la donna.

Ti consigliamo come approfondimento – Madre dà fuoco al figlio di 8 anni: aveva rivelato al padre il tradimento

USA mamma violenta ragazzo, la donna che ha violentato 50 volte un 14enne

USA mamma violenta ragazzoL’episodio è accaduto negli States, la patria delle libertà, dove una madre ha interpretato ed è andata oltre al concetto ad esso sotteso, arrivando a violentare un 14enne. La donna in questione è la 38enne Jamie Tice. Madre di sei figli, è stata accusata di aver intrattenuto una relazione intima con il fidanzato 14enne della figlia. La donna, originaria del Tennessee, è stata riconosciuta colpevole di due reati: stupro commesso da una persona in possesso di maggiore autorità e stupro aggravato nei confronti di un minore. I fatti sono accaduti tra il 2016 e il 2017, attirandolo in 50 incontri sessuali in 10 mesi.

A parlare della vicenda è il Daily Mail, dove è possibile leggere che il ragazzo fosse consenziente. Tuttavia, negli Stati Uniti, l’età per il consenso è fissata a 18 anni. La Tice ha raccontato che i due si incontravano durante gli incontri organizzati dalla parrocchia. Ed era nella chiesa che si perpetravano gli abusi. A confermare queste voci ci son diversi parrocchiani e il pastore della struttura religiosa che hanno visto la sospetta vicinanza dei due in diverse occasioni.  

Ti consigliamo come approfondimento – Torre Annunziata, 61enne muore difendendo la figlia. Massacrato col crick

Una condanna che va da 10 a 16 anni

antonio branni, USA mamma violenta ragazzoJamie Tice rischia di una pena detentiva che va da 10 a 16 anni, questo in base alle accuse delle quali deve rispondere. L’avvocato della contea di Sumner, Ron Blanton, ha fatto le seguenti dichiarazioni. “È un caso insolito in cui c’è una donna che ha rapporti con il fidanzato della figlia. Aveva 14 anni quando è iniziato. L’atto in sé non è insolito, ma il fatto che lei sapesse che sua figlia usciva con questo tipo lo è…“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 9 =