Video shock, 22enne cerca di forzare porta di casa dell’ex fidanzata: il padre di lei gli spara

0
149
Usa spara ex fidanzato

Usa spara ex fidanzato della figlia: impazza il video shock sui social media. La vicenda è avvenuta lo scorso mese, precisamente il 31 luglio, a Sydney nello stato dello Ohio. Un uomo spara e uccide l’ex fidanzato di sua figlia mentre cercava di introdursi nella sua abitazione. Muore così il 22enne James Rayl.

Ti suggeriamo come approfondimento – Sentenza shock, giudice respinge denuncia di violenza di una donna: “Indossava abiti provocatori!

Usa spara ex fidanzato della figlia: la vicenda

Usa spara ex fidanzatoCome è stato detto prima, la vicenda ha avuto luogo oltreoceano lo scorso 31 luglio a Sydney, una piccola cittadina della Contea di Shelby. La storia è stata ampiamente documentata da video girato da una videocamera di sicurezza. Il filmato l’ha rilasciato la stazione locale WHIO-TV 7. Cosa mostra questo video?
Il filmato mostra James Rayl, il ragazzo di 22 anni, che stava cercando di entrare nell’abitazione, nonostante gli fosse stato intimato più volte di andar via.

[Video visibile qui]

Rayl, tutt’altro che intenzionato a demordere, prova ad abbattere la porta di ingresso con una serie di spallate. Nel video, ad un certo punto, si sente un uomo gridare dall’interno della casa; quest’ultimo è il padre della ragazza e ha avvertito il ragazzo che è armato. Riesce, infine, a forzare la porta ma il ragazzo viene subito messo in fuga da una serie di spari. Tre colpi in tutto. Il 22enne riesce a fare qualche passo prima di stramazzare al suolo.

Ti suggeriamo come approfondimento – Giorgia Meloni pubblica l’audio di uno stupro per la campagna elettorale. Letta: “È indecente”

Usa spara ex fidanzato della figlia: l’arrivo dei soccorsi

tagli stipendi 118A nulla è valso l’arrivo dei soccorsi. Gli uomini del pronto intervento, infatti, non hanno potuto far altro che constare il decesso del giovane. Gli inquirenti, poi, hanno ordinato un’autopsia dalla quale è emerso quanto segue; Rayal ha riportato due ferite da arma da fuoco alle spalle e una, quella fatale, alla schiena.

Ti suggeriamo come approfondimento – Tragedia, 28enne partorisce e muore poco dopo senza vedere la figlia

Usa spara ex fidanzato della figlia: la sentenza del gran giurì

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti decreto legge pasqua, riforma giustizia processo penale, processo clan mascitelli reddito cittadinanza, cina magistrato robotAgli inizi di agosto, il gran giurì della contea di Shelby ha deciso di assolvere il padre della ragazza dall’accusa relativa all’omicidio di Rayl. Stando a quanto si apprende dai media locali, come motivazione alla decisione è stata addotta la legge “Stand Your Ground”. In base a questa norma, una persona armata può uccidere il presunto aggressore in base alla percezione di pericolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + 4 =