Regione Campania: via alle vaccinazioni per gli over 60

0
236
De Luca scuole campania, Capri autobus inchiesta

Vaccinazioni Regione Campania: a partire da oggi sarà possibile, per le persone tra i 60 e i 69 anni, iscriversi sulla piattaforma per la vaccinazione contro il Covid-19. L’avviso è uscito ieri sul sito della Regione Campania. Confermata la prenotazione sull’apposita piattaforma regionale.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino: obbligo per il personale sanitario. Stipendio sospeso a chi rifiuta

Vaccinazioni Regione Campania: da oggi anche gli over 60

Vaccinazioni Regione CampaniaContinua la corsa al vaccino e in Campania a partire da oggi è possibile, anche per gli over 60, registrarsi sulla piattaforma. Nonostante ciò ancora molti cittadini tra i 70 e gli 80 anni stanno attendendo di essere convocati. Proprio per questo sul sito della Regione in poche righe si è cercato di chiarire la situazione sulle tempistiche. “Le convocazioni si attiveranno nei tempi più rapidi possibile, compatibilmente con l’arrivo dei vaccini”. Bisogna sottolineare infatti, che l’Italia, così come diversi paesi europei, è importatrice del vaccino contro il Covid-19.

Ti consigliamo come approfondimento – Cosa comporta la rinuncia al vaccino Covid e come farla

Vaccinazioni Regione Campania: Pfizer o Astrazeneca?

Vaccinazioni Regione CampaniaOltre le vaccinazioni Regione Campania, in molti si chiedono è quale sia il vaccino a cui saranno sottoposti. Dopo i diversi accertamenti sul vaccino Astrazeneca, infatti, sembrerebbe che questo sarà somministrato solo agli over 60. Eppure, su vari quotidiani scientifici, si può notare che diversi paesi agiranno in altro modo.

Ti consigliamo come approfondimento – L’Italia cambia rotta sul vaccino AstraZeneca: “raccomandato” solo agli over 60

Più volte l’EMA ha dichiarato che i benefici sono superiori ai rischi, ma questo non ha placato paure e sospetti. Così, a seguito di un nuovo confronto, si è cercato di chiarire la situazione e prendere nuove disposizioni:

  • In Francia l’Has ha raccomandato l’utilizzo del vaccino di AstraZeneca solo per le persone dai 55 anni in su;
  • In Spagna, sia il Ministero della Salute sia le comunità autonome hanno concordato di sospenderne temporaneamente l’uso nei minori di 60 anni;
  • In Germania si è concordato di somministrare il vaccino AstraZeneca alle persone over 60.

Anche l’Italia sembra seguire la Spagna e la Germania. Dopo le dichiarazioni di EMA e AIFA, che hanno riscontrato casi di trombosi in persone che hanno meno di 60 anni, è arrivata la raccomandazione di Franco Locatelli, presidente del CSS, sull’utilizzo raccomandato del vaccino sugli over 60.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + 15 =