Approvato il Karnivak-Kov: è il primo vaccino anti-Covid per gli animali

0
573
vaccino animali

Vaccino animali contro il Covid-19 approvato dalla Russia. Il suo nome è Karnivak-Kov ed è stato trattenuto in fase di sperimentazione per diversi mesi. Ora finalmente può essere messo in circolazione e proteggere i nostri amici a quattro zampe.

Ti consigliamo come approfondimento – Caccia referendum per abolirla da “Ora Rispetto per tutti gli Animali”

Vaccino animali: gli studi degli esperti

vaccino animaliSin dall’inizio della pandemia mondiale gli umani non sono stati gli unici esseri in grado di contrarre il Coronavirus. Anche gli animali, infatti, sono risultati potenzialmente capaci di immagazzinare e diffondere la malattia. L’allarme è partito quando alcune specie custodite in diversi zoo hanno riportato sintomi da infezione. Oltre ad animali domestici, come cani e gatti, il SARS-CoV-2 si è manifestato anche su:

  • Diverse specie di leopardi;
  • Tigri;
  • Leoni;
  • Primati non umani, quali bonobo e gorilla.

È per questo motivo che, in parallelo con i test clinici per avviare il processo di immunizzazione della gente, a partire dallo scorso ottobre sono iniziati gli studi per creare vaccini per animali. Sono state proprio le grandi scimmie a essere la prima specie a ricevere dei farmaci. I risultati sono stati soddisfacenti e hanno permesso di proseguire con le indagini. Sono stati effettuate delle prove anche su animali più comuni; anche qui il duro lavoro è stato ampiamente ripagato. Come dichiarato da da Konstantin Savenkov, vicecapo del Servizio Federale per la Sorveglianza Veterinaria e Fitosanitaria, la percentuale di specie ad aver sviluppato i giusti anticorpi in seguito alla somministrazione del farmaco, è del 100%. Naturalmente continueranno le supervisioni.

Ti consigliamo come approfondimento – AstraZeneca, USA blocca 30 milioni di dosi per l’Europa: “Non approvate”

Vaccino animali: arriva il Karnivak-Kov

vaccino animaliGrazie agli ottimi risultati dei test, il Centro Federale per la Salute Animale russo ha approvato il Karnivak-Kov. È il primo vaccino anti-Covid per il mondo animale a entrare in circolazione nel mondo. Le produzioni di massa inizieranno all’ormai prossimo mese di aprile, ma probabilmente sarà seguito anche da altre marche. Gli Stati Uniti, infatti, sono all’opera con il vaccino animale Zoetis. Con l’immunizzazione delle creature a quattro zampe sarà possibile arginare due pericolose possibilità. Per quanto riguarda la prima, si tratta della formazione di nuove varianti. La seconda, ugualmente triste, è l’accelerazione dell’estinzione di specie a rischio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + otto =