Vaccino contro il Covid sotto forma di cerotto: al via la sperimentazione

0
336
Effetti collaterali vaccino cerotto

Vaccino cerotto – In Svizzera avrà luogo la sperimentazione di un vaccino contro il Covid-19 sotto forma di cerotto. Sarà testato all’Università di Losanna a partire dal prossimi 10 gennaio. 

Ti consigliamo come approfondimento – Il tennista No Vax Djokovic parte per gli Australian Open, Burioni lo attacca

Vaccino cerotto: cos’è e come funziona

proiettile ano,Un vaccino cerotto contro il Covid: potrebbe sembrare fantascienza ma non lo è. Il prossimo 10 gennaio sarà avviata la sperimentazione di un vaccino sotto forma di cerotto presso l’Università Unisanté di Losanna, in Svizzera. Lo studio coinvolgerà 26 volontari sani. I soggetti saranno monitorati per 6 mesi. I risultati saranno disponibili entro il mese di giugno. Se gli studi clinici in fase 1, 2 e 3 daranno risultati soddisfacenti, il vaccino cerotto sarà disponibile a partire dal 2025

A dare la notizia sono i media svizzero. Gli stessi informano che il vaccino cerotto non utilizza l’Rna messaggero ed è per questo diverso dai tradizionali sieri anti-Covid somministrati fino ad oggi. Questo vaccino di nuova sperimentazione non intende sostituire quelli già esistenti, bensì è ad essi complementare. Lo ha spiegato Alix Miauton, a capo della sperimentazione clinica. 

Il medico ha inoltre specificato che questo cerotto intende indurre l’immunità cellulare piuttosto che la produzione di anticorpi. Ai linfociti T è affidato il compito di eliminare le cellule infette e impedirne la riproduzione. Gli studi che avranno inizio a breve servono a capire se il vaccino è sicuro.

Ti consigliamo come approfondimento – Pescara: 3 neonati in terapia intensiva, sono nati col Covid: “Prima volta”

Vaccino cerotto contro il Covid: la sperimentazioni all’Unisanté di Losanna

regione campania, vaccino e fake newsLa sperimentazione che avrà luogo a breve in Svizzera coinvolgerà 26 volontari sani. La somministrazione del siero avverrà mediante micro-aghi da meno di un millimetro. In questa fase, infatti, il vaccino non ha ancora la forma di un cerotto, ma l’obiettivo è quello.

Il vaccino cerotto, sviluppato dal centro di ricerca medica Emergex Vaccines, prende il nome di PepGNP-Covid19. Durante gli esami dovrà dimostrare di essere efficace contro tutte le varianti Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 + nove =