Vaccino Pfizer: domani in arrivo il secondo carico di dosi per l’Italia

0
364
vaccino covid campania variante covid, vaccino covid e fake news vaccino pfizer, inail vaccino covid

Vaccino Pfizer: la seconda tranche di dosi del vaccino arriverà nel nostro Paese domani. Mentre in Italia la consegna sta procedendo come da tabella di marcia, in altri paesi europei – Spagna in testa – ci sono stati ritardi e problemi.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca prova il vaccino Covid oggi: “Dobbiamo farlo tutti!”

Vaccino Pfizer: la situazione fra consegne e ritardi

vaccino Covid campana conte Vaccine day, vaccino pfizer
Dal profilo Facebook ufficiale di Pfizer

Ieri è iniziata la campagna vaccinale in tutta Europa, e si è dato avvio alla consegna dei vaccini nei diversi paesi. La seconda tranche di dosi (450mila vaccini) arriverà in Italia fra stasera e domani mattina. I vaccini saranno consegnati direttamente nei 300 siti sul territorio incaricati. Prefetti e Comitati provinciali per l’ordine pubblico sono chiamati quindi a sorvegliare e scortare i vaccini nei vari territori, dopo che le dosi sono uscite dagli hub militari.

Mentre in Italia la situazione procede secondo il programma, sono stati annunciati ritardi nelle consegne del secondo carico di vaccini in ben otto paesi dell’UE a causa di problemi logistici presso lo stabilimento Pfizer in Belgio. Lo ha annunciato stamane il ministero della Salute spagnolo in un comunicato. Non è specificato però quali siano gli altri sette Paesi colpiti. Stando a quanto rivelato dal governo spagnolo, il problema è stato già risolto. La consegna dei vaccini subirà solo poche ore di ritardo rispetto al previsto. La Spagna attendeva per oggi la consegna di 350mila dosi del vaccino contro il Covid-19.

Ti consigliamo come approfondimento – I morti Covid finiscono nei container: non c’è più spazio

Vaccino Pfizer: annunciati nuovi centri di produzione

vaccino covid, vaccino pfizer italiaIntanto in Germania è stato appena annunciato un aumento dei centri per la produzione del vaccino Biontech-Pfizer. “Stiamo lavorando insieme alla Biontech-Pfizer, affinché ci possano essere degli ulteriori centri di produzione del vaccino a Marburgo e in Assia” ha affermato il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, all’emittente televisiva ZDF. Biontech avrebbe acquistato un centro di produzione della casa farmaceutica Novartis a Marburgo. Lì saranno necessari solo piccoli adeguamenti per poter partire poi con la produzione del vaccino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − 3 =