Vaccini, Usa approva quarta dose, Europa segue. Bassetti: “Non la farei”

0
399
vaccino quarta dose
In copertina Matteo Bassetti: dalla sua pagina Facebook ufficiale

Vaccino quarta dose? Per gli USA la risposta è: “Sì, la facciamo”. E dinanzi al secondo booster del Presidente Biden, l’Europa sembra voler seguire l’America a ruota. Non c’è ancora un ordine definitivo, in quanto è stata interpellata la Commissione Europea. Si attende dunque una risposta che, a prescindere dal suo contenuto, rivoluzionerà l’estate 2022.

Ti consigliamo come approfondimento – Stop Super Green Pass e addio all’obbligo di vaccino: arriva il nuovo decreto Covid

Vaccino quarta dose approvata negli USA: Biden inaugura il nuovo giro

joe Biden
Dal pagina ufficiale del Presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden

Seppur in forma lieve, il Covid-19 è ancora una realtà presente nei nostri giorni. Pertanto va combattuto senza abbassare la guardia. Ecco da dove deriva la nuova ordinanza firmata USA. È nel pomeriggio del 29 marzo che la FDA (Food and Drug Administration) ha approvato la somministrazione del nuovo booster farmaceutico. I primi a doversi sottoporre alla quarta dose dovranno essere i cittadini americani di età superiore ai 50 anni. L’efficacia è stata testata attraverso uno studio clinico condotto in Israele al quale hanno aderito 274 persone. A dire la verità, le verifiche sono ancora in corso. Ma ciò non ferma affatto il Presidente americano Joe Biden, il quale, nella giornata di ieri, ha postato su Twitter un video a testimonianza della sua novella vaccinazione. “Sappiamo che i richiami del vaccino sono fondamentali per fornire un’ulteriore protezione contro il Covid-19. Ecco perché oggi ho ricevuto il mio secondo booster, ha scritto come didascalia. Nel video un giornalista gli domanda come si sente; “Meravigliosamente”, è la risposta del Presidente.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, 5000 morti ad Hong Kong. Pfizer annuncia la quarta dose di vaccino

Vaccino quarta dose: le volontà dell’Europa e la contrarietà di Bassetti

bassetti covid ucraina,In seguito alle dimostranze americane, l’Europa sembra essere in procinto di approvare a sua volta la quarta dose di vaccino. La commissaria UE alla Salute, Stella Kyriakides, ha difatti dichiarato apertamente che i richiami devono continuare anche in Europa. Si attende un parere da parte della Commissione Europea per la settimana prossima. Ma nel frattempo già si innalzano dei malumori. “Non farei oggi la quarta dose con questo vaccino. Dopo l’estate vedremo. Con buona pace di chi vorrebbe, senza supporto scientifico, proporla (o forse imporla) a tutta Europa.” Questo è ciò che il noto virologo Matteo Bassetti ha scritto sulle sue pagine social. Ha poi spiegato in un’intervista: “La terza dose è stata determinante come booster. I dati sulla quarta non mi pare che siano così favorevoli come lo erano quelli della terza. Ci sta che l’industria farmaceutica voglia spingere per la quarta dose. Il loro mestiere è quello di vendere. Ma il nostro mestiere di medici ed esperti è di dire se si debba fare una nuova campagna di vaccinazione di massa questa estate. Io non me la sentirei di dire che si deve fare.”

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini Covid, l’annuncio del direttore dell’Aifa: “Nessuna quarta dose, sarà richiamo annuale!”

Vaccino quarta dose vietata dall’AIFA

no vax laccio emostatico, nuovo decreto legge covid eric clapton vaccino, sicilia famiglia no vax, esenzione vaccino digitale, imprenditore covid, green pass proroga, stop super green passMa a inizio febbraio lo scenario era ben diverso. Nicola Magrini, direttore generale dell’AIFA, aveva dichiarato che non ci sarebbe stata nessuna quarta dose. Si parlava bensì di “un richiamo, si spera annuale, con il quale si dovrà fraternizzare”. “L’efficacia di questi vaccini è andata anche meglio del previsto, rispetto al fatto che si siano scoperti così in fretta; che il dato degli studi sia stato del 95% di efficacia e che sia stato confermato nel 1° trimestre di utilizzo reale. C’è stata poi una lenta graduale perdita di efficacia anche per una variante che l’ha parzialmente ridotta.” Possibile che le carte in tavola siano cambiate così rapidamente?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 8 =