Vaccino anti-Covid agli studenti di Medicina: la campagna della Federico II

0
221
vaccino studenti medicina

Vaccino studenti medicina: stamattina è iniziata la campagna vaccinale per gli specializzandi della facoltà di medicina dell’Università Federico II. Oggi partiti anche i primi richiami del vaccino.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca contro Governo per Recovery Fund al Sud: “No giochi di prestigio”

Al via la seconda dose di vaccino in Campania

vaccino studenti medicinaIn Campania via ai richiami per il vaccino anti-Covid. Anche il governatore De Luca ha ricevuto la seconda dose stamane all’ospedale Cotugno di Napoli. Oggi si è completata la somministrazione del vaccino per le prime 720 persone, alle quali è stata somministrata anche la seconda dose di farmaco. Si attendono le nuove forniture del farmaco per valutare gli effetti del ritardo annunciato da Pfizer-Biontech sulla tabella di marcia della distribuzione regionale. Poi il governatore ha raggiunto il Policlinico dell’università Federico II.

Lì ha dato ufficialmente avvio alla campagna vaccinale per gli studenti del sesto anno della facoltà di medicina. Nella prima mattinata ben 100 specializzandi hanno ricevuto la prima dose di vaccino. “L’università Federico II metterà a disposizione centinaia di specializzandi e di giovani laureati per eseguire le vaccinazioni di massa ai nostri concittadini” ha annunciato il governatore su Facebook. “C’è un clima di grande mobilitazione, una grande partecipazione che ci fa essere molto ottimisti per i mesi futuri.”

Ti consigliamo come approfondimento – Procida vince. L’isola diventa capitale italiana della cultura 2022

Vaccino studenti medicina: l’entusiasmo degli specializzandi

vaccino studenti medicinaLa vaccinazione degli studenti si inserisce nel piano di vaccinazione del personale che opera negli ospedali” ha spiegato il direttore dell’azienda ospedaliera universitaria Federico II, Anna Iervolino, che ha coordinato la campagna. “Questi giovani hanno affrontato con slancio e competenza la sfida del Covid. Portiamo avanti un obiettivo e un compito che il presidente De Luca ci ha affidato con estrema chiarezza e determinazione. Il presidente tra l’altro è sempre sensibile al tema della formazione in sicurezza.” Anche il rettore dell’ateneo, Matteo Lorito, esprime soddisfazione per la collaborazione fra l’università e le autorità locali.

Nel policlinico sono stati allestiti ben tre punti vaccinali. È attivo anche un servizio di allergologia che valuterà eventuali condizioni che impediscono la vaccinazione. Non manca inoltre un team di rianimatovi per gestire eventuali reazioni allergiche al vaccino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × uno =