Vanessa Incontrada contro il bodyshaming nella nuova collezione D&G

0
215
Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana
Dall'account Instagram di Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana: la showgirl spagnola è la nuova musa (curvy) della maison italiana. Un volto rubato al mondo dello spettacolo e della televisione per lanciare un messaggio chiaro: ogni donna, ogni fisicità, è unica ed è bella proprio per questo.

Ti consigliamo come approfondimento – Moda curvy: la pancetta trendy contagia anche i brand maschili

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana e la collezione ispirata al barocco

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana
Dall’account Instagram di Vanessa Incontrada

Ancora una volta Dolce&Gabbana si schiera dalla parte della moda curvy e inclusiva, con una musa d’eccezione – Vanessa Incontrada. L’annuncio sul profilo Instagram della casa di moda: “Romanticismo e grazia si fondono insieme in questa scena ispirata ai dipinti di Rubens”. Tra i nuovi modelli della collezione troviamo abiti dalle fantasie floreali, ispirati ai quadri del pittore fiammingo Pieter Paul Rubens, calati in un’atmosfera d’altri tempi. Tra le foto della nuova campagna non mancano infatti i riferimenti al barocco italiano. Cuscini in velluto, drappeggi, gioielli, una colonna che regge un vaso di fiori… insomma, un’ambientazione storica che in ogni suo minimo dettaglio rimanda al mondo del grande artista fiammingo.  Al centro, la Incontrada viene immortalata come una musa in tutta la sua prorompente femminilità. A dimostrazione che la bellezza non si limita alla taglia 38. La collezione proposta dalla maison, infatti, offre taglie dalla 36 alla 54.

Ti consigliamo come approfondimento – Dolce e Gabbana rivoluziona la moda: la svolta curvy del brand di lusso

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana: la rivoluzione della moda passa anche dalle taglie

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana
Dall’account Instagram di Vanessa Incontrada

Dopo decenni di modelle magrissime e di diete drastiche proposte come necessarie, la moda sta cambiando e facendo passi avanti verso la distruzione degli stereotipi classici. L’iniziativa di Dolce&Gabbana rappresenta un virtuoso esempio di questa “rivoluzione estetica”. La scelta di una modella come la Incontrada e l’ampliamento dell’offerta delle taglie sono segnali concreti del cambiamento in atto. “La bellezza non è una questione di taglia, è uno stato d’animo, un atteggiamento, quel qualcosa che rende ogni donna affascinante e unica”.  Questo il motto che ha ispirato i due stilisti siciliani.

Ti consigliamo come approfondimento – Pelle vegana: Desserto Pelle trasforma i cactus in moda ecosostenibile

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana contro il bodyshaming

Vanessa Incontrada Dolce&Gabbana
Dall’account Instagram di Vanessa Incontrada

Malgrado sia riconosciuta universalmente come icona di bellezza e di stile, Vanessa Incontrada è finita spesso nel mirino degli haters. Non è passato inosservato il cambiamento del suo corpo dopo la nascita del figlio Isal (2008). Sui social e non solo la showgirl si è esposta più volte contro il terribile fenomeno del bodyshaming.

Già nel 2019, durante lo spettacolo di RaiUno Vent’anni che siamo italiani – co-condotto con Gigi D’Alessio, aveva emozionato il pubblico affermando che la perfezione non esiste. Un invito a tutte le donne a piacersi per quello che sono, e a dire finalmente addio a un concetto di bellezza stereotipato e irraggiungibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × cinque =