Napoli, virologi lanciano allarme variante Delta: “Quarta ondata in autunno”

0
176
variante delta settembre

Variante Delta settembre sarà caratterizzato da una quarta ondata Covid. I virologi hanno lanciato un allarme, invitando tutti i cittadini a continuare con le vaccinazioni. In allerta è anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Nonostante tutta l’Italia sia nelle condizioni della zona bianca, il Governatore continua a premere con restrizioni i campani. Il suo obiettivo è immunizzare la Regione prima del 2022.

Ti consigliamo come approfondimento – Variante Delta Campania: 83 nuovi casi. Massima attenzione in Regione

Variante Delta settembre, virologi: “Quarta ondata, il rischio è concreto”

Vaccino AstraZeneca sicuroProprio nel momento in cui quasi tutta la popolazione italiana ha ricevuto il vaccino anti-Covid, i virologi hanno apertamente lanciato un allarme. A causa della variante Delta, il mese di settembre sarà quasi sicuramente colpito da una quarta ondata epidemiologica. “Questa è molto più contagiosa del ceppo originale del Covid. Bisogna intervenire subito per evitare di piombare in un nuovo incubo”, è ciò che afferma Bruno Zuccarelli, Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli. L’intero gruppo di esperti torna a sottolineare l’importanza di vaccinarsi: “È l’unica arma che abbiamo”. In proposito, proprio nei giorni scorsi l’EMA ha dichiarato che i vaccini attualmente in circolazione sono efficaci contro la variante Delta. Il più potente tra tutti è il Johnson&Johnson, il quale offre una risposta immunitaria più che perfetta al contagio della nuova forma del virus. Le parole del Presidente sono poi passate al movimento dei NoVax. “È un comportamento criminale perché è di vite umane che parliamo. Sono vite umano che si perderanno se dovessimo ritrovarci ancora una volta nell’inferno dei contagi.”

Ti consigliamo come approfondimento – Variante Delta, il J&J rende immuni? Bassetti: “È un raffreddore rinforzato”

Variante Delta settembre, De Luca: “Campania Covid Free entro Natale”

Fedez telefonata De Luca
Immagine dal profilo Facebook ufficiale di Vincenzo De Luca

Il Governatore della Regione Campania si è mostrato molto preoccupato dal pericolo del Covid indiano, ragione per cui ha nuovamente raccomandato di agire con prudenza. “La mascherina è un fastidio? È come il casco in moto o la cintura di sicurezza: ti salva la vita. Abbiamo uno scenario di maggiore tranquillità con milioni di dosi di vaccino somministrate. Ma siamo una realtà di grande congestione urbana, dobbiamo stare attenti.” La sua maggiore preoccupazione va all’estate già cominciata, periodo di divertimento e spesso di irresponsabilità. Proprio per questo, ha conservato l’obbligo di mascherina all’aperto. “L’obiettivo è immunizzare la Campania entro dicembre”, ha dichiarato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + 3 =