La vendita degli smartphone diminuisce. Tra 5 anni non li useremo più?

0
549
Vendita smartphone declino

Vendita smartphone declino: il mercato dei cellulari è sempre più in crisi. Erano 10 anni che non si registravano numeri così bassi di vendita di smartphone. A intervenire sulla vicenda è Andrea Pizzola Chief Marketing Officer della 24Ore Business School. Probabilmente tra 5 anni potrebbero non essere usati più i cellulari.

Ti consigliamo come approfondimento-Annuncio di lavoro shock sui social: bar cerca 4 ragazze di “bella presenza”

Vendita smartphone declino nel 2022

Telegram giornaliEra circa un decennio che non si registravano numeri così bassi per la vendita degli smartphone. Infatti, nel 2022 le spedizioni mondiali sull’intero anno sono diminuite dell’11%, portandosi sotto la soglia degli 1,2 miliardi di pezzi. I dati del quarto trimestre (-17%), periodo solitamente considerato come il migliore dell’anno per via del Natale, del Black Friday e del Cyber Monday sono stati catastrofici. Sulla questione è intervenuto Nishant Batr, direttore della strategia e della tecnologia di Nokia. Questi ha detto: “Crediamo che gli smartphone saranno superati dall’esperienza del metaverso nella seconda metà del decennio”. Mentre, Kang Yun-Je, responsabile del team di progettazione di Samsung Electronic dichiarava: “Tra circa cinque anni le persone non si accorgeranno nemmeno di indossare degli schermi”.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, pasticceria sexy apre al Vomero. Nonostante le polemiche sono lunghissime le code

Vendita smartphone declino: parla un esperto

appquality smartphone cellullari testSulla vicenda è intervenuto anche Andrea Pizzola, Chief Marketing Officer della 24Ore Business School. Questi ha dichiarato: “Tra 40 anni avremo ancora bisogno di un dispositivo con uno schermo da guardare e da toccare”. I consumatori preferiscono acquistare un telefonino performante e tenerselo due anni piuttosto che comprarne uno a prezzi più bassi e tenerlo un anno. Lo smartphone è diventato un acquisto da ponderare bene. Per avere un buon telefonino ci vogliono dai 600 ai 1.000 euro. La tecnologia ha raggiunto livelli importanti, non ci sono più grosse innovazioni. C’è ormai solo un leggero miglioramento costante che non allontana le persone dalla massa”. Negli ultimi tempi i cellulari sono diventati un po’ tutti uguali. Con l’eccezione degli smartphone pieghevoli e dei dispositivi dual-screen. Infine, dobbiamo considerare che i prezzi degli smartphone hanno registrato un’impennata del 10% e che l’inflazione riduce il potere d’acquisto dei consumatori.

Ti consigliamo come approfondimento-Sugli aerei arriva il 5G: addio alla modalità aereo, ora si potrà usare lo smartphone in volo

Vendita smartphone declino: telefonini sempre meno utilizzati

Smartphone-3-addicted faceapp libere certilogoOggi gli smartphone sono ancora al centro della nostra quotidianità. In futuro potrebbero non esserlo più. Principalmente perché sono dispositivi non indossabili e perché il loro utilizzo è legato a una batteria pronta a scaricarsi nei momenti meno opportuni. Ecco perché gli smartphone potrebbero essere presto sostituiti da dispositivi più smart. Tali dispositivi potrebbero utilizzare tecnologie sempre più potenti, come l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata. In merito Pizzolla ha detto: “Io penso che un dispositivo con uno schermo lo avremo sempre e comunque. Hanno provato a sostituire i telefonini con lo smartwatch, in parte ci sono riusciti per quanto riguarda il fitness ad esempio. Secondo me ci sarà sempre un qualcosa che dovremmo guardare e toccare, almeno per i prossimi 40 anni. Sul mondo dei cellulari potrebbe arrivare una nuova tecnologia, è difficile prevedere quale. Si potrebbe passare più a un sistema di messaggistica rispetto alla necessità del vocale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + 2 =