I 10 viaggi da fare prima dei 30 anni

0
113
viaggi sorrisi entusiasmo felicità ponte

Viaggiare è uno dei piaceri della vita. Viaggi e viaggiatori, però, non sono tutti uguali. Ognuno di noi sceglie meta, itinerario, attività e mezzo di trasporto più conformi alle proprie esigenze. Generalmente, i 30 anni sono l’età delle prime responsabilità: la fine della carriera universitaria, l’ingresso nel mondo del lavoro, l’idea di creare una propria famiglia. Ecco quindi 10 esperienze di viaggio che consigliamo di fare prima di compiere 30 anni.

Ti consigliamo come approfondimento – 5 mete da visitare assolutamente

ferrovie viaggiViaggi in treno

  • Attraversare la Scandinavia: questa terra meravigliosa è rinomata per i suoi vasti paesaggi incontaminati e le magnifiche aurore boreali. Per gli amanti della natura che non temono il freddo è un’immersione in paesaggi da sogno, con colori, temperature, flora e fauna completamente diversi da quelli a cui siamo abituati;
  • Fare un Interrail: si tratta di un biglietto ferroviario di durata variabile per viaggiare liberamente attraverso l’Europa. I giovani fino ai 27 anni compiuti hanno diritto a uno sconto del 25%. Esistono due tipologie di biglietto: il Global Pass dura dai 10 ai 30 giorni e permette di viaggiare in quasi tutti i Paesi europei. Con il Country Pass, invece, si può circolare liberamente all’interno di una singola nazione fino a 30 giorni. Il prezzo varia a seconda della fascia e della durata scelte;
  • Viaggiare sulla Transiberiana, la ferrovia più lunga del mondo che collega l’Europa orientale all’Asia settentrionale. I viaggi in treno riescono a far percepire al viaggiatore le distanze e la vastità di questi spazi.
Ti consigliamo come approfondimento – Tra arte e storia, interrail in Olanda

viaggiOn the road

  • Scoprire l’Islanda: è uno dei Paesi più a nord d’Europa. Pur non essendo una meta convenzionale, è un luogo meraviglioso in cui rilassarsi e respirare a pieni polmoni. Non eccessivamente esteso, vanta terre vulcaniche, sorgenti termali e cascate;
  • Attraversare gli Stati Uniti: è l’avventura on the road per eccellenza. Musica, auto decappottabile, la giusta compagnia e si sfreccia sulle immense strade del nuovo continente, tra spazi rurali e metropoli;
  • Fare il Cammino di Santiago: zaino in spalla, scarpe comode e borraccia sono tutto quello che serve per affrontare questo percorso incredibile, attraverso la Spagna. Sono tantissimi i pellegrini e i curiosi che ogni anno vivono questa avventura e la raccontano entusiasti!
Ti consigliamo come approfondimento – WWOOFing: viaggiare gratis lavorando poche ore in fattoria

ErasmusGirare il mondo

  • Visitare le 7 meraviglie del mondo antico: Greci e Romani definirono questi siti le più belle opere architettoniche, artistiche e storiche mai viste. Si tratta di: Giardini pensili di BabiloniaColosso di Rodi (Grecia), Mausoleo di Alicarnasso (Turchia), Tempio di Artemide a Efeso (Turchia), Faro di Alessandria (Egitto) e Statua di Zeus a Olimpia (Grecia), Piramide di Cheope (Egitto);
  • Andare a un festival musicale: cantare a squarciagola e ballare fino alla mattina, sotto le stelle;
  • Feste e schiuma party: esistono infinite mete dedite al divertimento più sfrenato. Ibiza ne è un esempio. I party sono veri e propri spettacoli, con location pazzesche e musica al massimo; 
  • Viaggiare da soli: perché no? È l’occasione giusta per vincere la timidezza e vivere un avventura con un “vecchio” compagno di viaggio: te stesso!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here