Estate Covid: quali sono regole e protocolli per viaggiare sicuri in Europa

0
135
Viaggiare Europa

Viaggiare Europa – In tempi di Covid tra contagi e protocolli non è facile. Decidere di trascorrere le vacanze all’estero richiede non poca organizzazione. Molti turisti italiani e non sono rimasti bloccati ai controlli perché non in possesso di tutti i documenti necessari. Dal conosciuto Green Pass al modulo PLF ecco quali sono le regole da seguire. 

Ti suggeriamo come approfondimento – De Luca, nuova ordinanza: in Campania più restrizioni per chi viaggia!

Viaggiare Europa: quali documenti servono 

autostrade, Viaggiare Europa Il primo documento necessario è il famoso Green Pass europeo, valido per i paesi dell’Unione Europea a partire dal primo luglio. Arriva qui la prima precisazione, c’è infatti una differenza tra il pass europeo e la carta vaccinale italiana. In Italia infatti il pass vaccinale viene rilasciato già dopo la prima dose. Al contrario per avere il green pass europeo è necessario aver finito il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. È poi sempre possibile riceverlo effettuando un tampone 48 ore prima o certificare di essere guariti dal Covid. Il secondo documento, meno conosciuto, richiesto per viaggiare è invece il PLF. Si tratta di un documento che può essere compilato online a partire da 10 giorni prima della partenza. Il modulo si può trovare sul sito nazionale del paese in cui si intende andare, nonché sul sito ufficiale europeo. Il PLF serve per il tracciamento dei contatti.

Ti suggeriamo come approfondimento – Dl Covid, il Governo ha deciso: arriva il green pass obbligatorio

Viaggiare Europa: i siti utili 

studente didattica a distanza computer pc donna ragazza lavoro concorso coprifuoco lazio, Viaggiare Europa Nonostante questi documenti siano validi per tutti i paesi europei, potrebbero esserci delle regole aggiuntive specifiche per ogni paese. Per aiutare in tal senso, il ministero degli Affari Esteri italiano ha offerto aiuto ai viaggiatori italiani con il sito viaggiaresicuri.it. Inserendo il paese che si vuole raggiungere si verrà aggiornati su eventuali cambiamenti delle regole. Un secondo sito utile è Re-open UE. Si tratta di un’app che permette aggiornamenti in tempo reale sulla situazione Covid nei diversi paesi europei. Un sito particolarmente utile per verificare cambiamenti o nuove possibili restrizioni nei paesi in cui si sta per viaggiare. 

Ti suggeriamo come approfondimento – De Luca annuncia in diretta: obbligo di mascherina all’aperto in estate

Viaggiare Europa: cosa serve per venire in Italia quest’estate

Estate 2020, Viaggiare Europa L’Italia come altri paesi dell’Ue permette l’accesso solo tramite Green Pass e dopo la compilazione del modulo PLF (Passenger Locator Forms). La compilazione del modulo conseguirà l’arrivo via mail o Sms di un Qr code da mostrare ai controlli aeroportuali. Per gli altri paesi europei un solo membro del gruppo di viaggiatori può compilare il modulo per tutti. Al contrario per l’entrata in Italia è necessario che ciascun viaggiatore compili autonomamente il PLF per poter ricevere il codice personale di autenticazione. Per i minorenni basterà invece registrarsi nel modulo dell’accompagnatore. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 5 =