Viaggio in Italia, il concorso creativo del Mibact: in palio 180.000 euro

0
111
Viaggio

Il settore del turismo sta attraversando un momento di profonda crisi a causa dell’emergenza da Covid-19. Tuttavia non mancano idee e iniziative per farlo ripartire al meglio. Contribuire alla ripresa del turismo e valorizzare le risorse nazionali, sia territoriali che umane, è l’obiettivo del concorso Viaggio in Italia. Nuovi modi di raccontare il turismo. Si tratta di un contest di content marketing lanciato dal Mibact, in collaborazione con Invitalia. Il progetto, che mette in palio ben 180.000 euro, ha preso il via il 31 agosto alle 15:00 e si chiuderà alla stessa ora del 2 ottobre 2020.

Ti consigliamo questo approfondimento – Lavori più cercati: come la pandemia ha cambiato domanda e offerta

Viaggio in Italia: ecco di cosa si tratta

ViaggioL’iniziativa organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con la collaborazione di Invitalia, punta al rilancio del settore turistico nazionale. Si premieranno le 6 proposte creative che meglio racconteranno le bellezze dei paesaggi italiani con toni e codici moderni.

Sono state individuate 3 categorie corrispondenti alle nuove modalità di fare turismo nate dalle restrizioni causate dal Coronavirus. Esse sono:

  • Turismo di prossimità: visitare mete poco lontane da casa, possibilmente raggiungibili in auto e preferibilmente poco affollate;
  • Turismo nei borghi;
  • Turismo lento (slow tourism): punta al rispetto dell’ambiente che si sceglie di visitare, con l’abbandono dei ritmi frenetici e una grande attenzione all’eco-sostenibilità.
Ti consigliamo questo approfondimento – Decreto Rilancio: tutti i vantaggi per lavoratori, imprese e famiglie 

Viaggio in Italia: a chi si rivolge

ViaggioIl concorso è rivolto ad autori di progetti originali, innovativi e inediti. Le proposte progettuali ammesse a partecipare potranno essere realizzate attraverso 3 tecniche:

  • Video;
  • Audio;
  • Gaming.

I concorrenti potranno proporre un unico contenuto o una serie di contenuti utilizzando un solo formato o combinando tra loro i 3 differenti linguaggi. I lavori non devono avere particolari connotazioni geografiche o stagionali.

Ti consigliamo questo approfondimento – Smart working per tutto il 2020: diritti e regole per i lavoratori agili 

I premi

ViaggioI vincitori selezionati dal Mibact saranno massimo 2 per ognuna delle 3 categorie di turismo precedentemente indicate. A ognuno sarà affidato un budget di produzione di 30.000 euro – per un totale di 180.000 euro – per la realizzazione dei prodotti finiti (entro novembre 2020).

Nello specifico, gli autori dovranno presentare lo storyboard definitivo (ossia la rappresentazione grafica del progetto) dopo una settimana dalla designazione. La produzione dei contenuti avverrà in coordinamento con Invitalia. Dovrà essere attuata entro cinque settimane dalla pubblicazione della graduatoria dei progetti ammessi.

Ti consigliamo come approfondimento – Lavoro agile tra benefici e rischi

Modalità di iscrizione

ViaggioPer partecipare al contest occorre effettuare un’iscrizione online tramite la piattaforma di idee pubblicitarie Zooppa. Dopo aver eseguito la registrazione sul portale, sarà possibile leggere il regolamento e scaricare i materiali per l’invio delle proposte progettuali.

Il termine per le iscrizioni è fissato alle ore 15.00 del 2 ottobre 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here