Roma, Vicequestore Schilirò con i No Vax: “Il Green Pass è illegittimo”

0
81
vicequestore no Green Pass
Dalla Pagina Facebook "Nunzia Alessandra Schilirò"

Vicequestore no Green Pass. La vicequestore di Roma Schilirò partecipa ad una manifestazione contro i vaccini e il Green Pass. La Schilirò è intervenuta sul palco, dichiarando che il Green Pass è contro la Costituzione e illegittimo. Nei suo confronti è stata avviata un’azione disciplinare.

Ti consigliamo come approfondimento-Camionisti contro il Green Pass: in 35mila pronti a bloccare le autostrade

Vicequestore no Green Pass interviene in un comizio

No green pass CampaniaIn una manifestazione contro il Green Pass e contro i vaccini è intervenuta la vicequestore di Roma Nunzia Alessandra Schilirò. La Schilirò sul palco ha alimentato ulteriormente le proteste contro la certificazione verde, mentre i colleghi facevano rispettare l’ordine. La vicequestore ha dichiarato: “Noi poliziotti abbiamo giurato sulla Costituzione, per questo è mio dovere essere qui. Io sono per rifiutare il Green Pass su tutta la linea. Non si può scendere a questo compromesso, non si può accettare. Mi rendo conto che è impossibile arrivare a una sentenza della magistratura in così poco tempo. Però qualcosa possiamo farlo noi cittadini, perché se è vero che siamo quindici milioni, e quindici milioni di cittadini resteranno a casa, io voglio vedere come farà questo Paese ad andare avanti!”. Nei suoi confronti è stata immediatamente avviata una procedura disciplinare.

Ti consigliamo come approfondimento-Manifestazione no Green Pass a Trieste: in migliaia bloccano il centro città

Vicequestore no Green Pass: “Io difendo la Costituzione”

Dalla pagina Facebook “Nunzia Alessandra Schilirò”

La Schilirò ha inoltre dichiarato: “Io oggi ho parlato come libera cittadina e ho esercitato i miei diritti, i miei diritti previsti dalla Costituzione. Il mestiere che faccio è pubblico, perché se uno mette il mio nome su Google esce esattamente chi sono, cosa ho fatto, manca solo l’indirizzo di casa. E quindi nessuno mi può accusare di niente. Io sono un libero cittadino che difende la Costituzione, sulla quale ho giurato e vado avanti per la mia strada. Non ho paura di nulla.” In merito al suo intervento alla manifestazione è intervenuta Luciana Lamorgese, Ministro dell’Interno, ritenendo le sue dichiarazioni gravissime. La ministro ha dichiarato: “Sto seguendo la vicenda personalmente con il capo della Polizia Lamberto Giannini. Bisogna accertare con assoluta celerità le responsabilità sotto ogni profilo giuridicamente rilevante a carico dell’interessata.”

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 4 =