Villa Pignatelli: la casa museo tra storia e fotografia

0
123
Villa Pignatelli

La casa-museo Villa Pignatelli è una piccola perla della Riviera di Chiaia (Leggi anche: Lungomare: Napoli si rifà il look, tra tradizione e modernità). Contornata da un ampio giardino, al suo interno sono conservati finimenti e arredi sontuosi. Ospita inoltre un ampio spazio espositivo, al primo piano della struttura principale, e il Museo delle Carrozze. Villa Pignatelli è spesso sede di convegni e mostre fotografiche di rara bellezza.

Storia di Villa Pignatelli

Villa PignatelliFu l’ammiraglio Ferdinando Acton a commissionare il progetto della villa all’architetto Pietro Valente, nel 1826. Le decorazioni interne dell’appartamento e la scalinata in marmo sul lato posteriore sono ad opera dell’architetto Guglielmo Bechi. Nel 1841, alla morte dell’ammiraglio, la casa fu acquistata dal banchiere Carl Mayer von Rothschild. Il suo monogramma CR è ancora presente al primo piano della villa. Nel 1897 passa al principe Diego Aragona Pignatelli Cortes e nel 1897 al nipote di quest’ultimo. Nel 1952, la principessa Rosina donò la residenza allo Stato, volendo tener vivo il ricordo della sua famiglia.

Leggi anche: Cappella Pignatelli, perla del Rinascimento

Il Museo delle Carrozze è allestito negli ambienti adibiti a scuderie e rimesse, nella parte settentrionale del giardino di Villa Pignatelli. Al nucleo principale – che consiste nella collezione di vetture del marchese Mario d’Alessandro di Civitanova – si sono aggiunte diverse donazioni da parte di aristocratici. L’attuale allestimento consiste in un’esposizione di carrozze, calessi e finimenti.

Villa Pignatelli: casa della fotografia

Villa PignatelliLe sale al primo piano della casa sono spesso riservate alle esposizioni fotografiche. Villa Pignatelli ospita, periodicamente, mostre internazionali dedicate alla fotografia. Per questo, la villa è considerata “Casa della fotografia”. È uno spazio suggestivo e qualificato ad ospitare manifestazioni, eventi e mostre. La villa è cornice di incontri e dibattiti sul tema. Ciò favorisce la promozione del patrimonio storico, la conoscenza di autori e la divulgazione di tecniche fotografiche e di comunicazione.

Attualmente, Villa Pignatelli ospita la mostra BETWEEN ART & FASHION. Le fotografie provengono dalla collezione di Carla Sozzani. La mostra, a cura di Fabrice Hergott, è aperta al pubblico fino al 10 marzo 2019, dalle ore 10 alle 17 (martedì escluso).
Sono state impiegate foto di ben 87 famosi fotografi. La collezione celebra la moda in modo non convenzionale: riflette il fascino per l’arte e per la plasticità del corpo umano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here