Violenta compagna e le taglia le scarpe per tenerla in casa: colpevole figlio di dirigente di Palazzo Chigi

0
674
stupro assolti, milano 17enne violentata, violenza compagna palazzo Chigi

Violenza compagna Palazzo Chigi – termina con una penna di 4 anni e 4 mesi, la denuncia di una 29enne romana che aveva denunciato il compagno per violenze. Il colpevole sarebbe il figlio di un dirigente di Palazzo Chigi. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Venezia, turista chiede il ketchup per il panino e viene colpito alla testa con un tagliere

Violenza compagna Palazzo Chigi: l’accusa 

bambina seppellita Napoli bambina maltrattata, roma pugile balcone, Bill Cosby aggressione sessuale minorenne, violenza palazzo Chigi L’accusa della 29enne romana fa riferimento a ben 3 anni di abusi fisici e psicologici avvenuti tra il 2016 e il 2019. Oltre alle accuse di maltrattamenti e violenza sessuale, la donna ha accusato l’ex compagno anche di stalking. Quest’ultimo infatti dopo essere stato lasciato dalla compagna ha continuato persistente a raggiungerla ovunque si trovasse. Dopo 3 anni la donna avrebbe denunciato il compagno. “Ero intrappolata in una relazione tossica. Avevo paura, anche perché lui viene da una famiglia con molte disponibilità”. Infatti il compagno accusato sarebbe il figlio di un ex dirigente di Palazzo Chigi. Tra le accuse anche le telefonato minatorie in cui l’uomo avrebbe minacciato la donna di tagliarle tutte le scarpe e i vestiti per non farla uscire di casa. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Donna cade dalle scale, secondo il marito, e muore. L’uomo arrestato per omicidio

Violenza compagna Palazzo Chigi: il processo 

consiglio di stato, processo ciro grillo, violenza palazzo Chigi Durante il processo numerosi sono stati gli episodi raccontati nei 3 anni di violenze. Oltre la violenza sessuale, la donna sarebbe stata picchiata più volte dopo che l’uomo origliava le sue telefonate. In più di un’occasione le avrebbe rotto il telefono per poi aggredirla fisicamente e verbalmente. Inoltre l’accusa di stalking è stata avvalorata dalle innumerevoli telefonate registrate sul telefono della donna. In particolare nella giornata dell’11 maggio sono state registrate ben 230 telefonata al telefono della 29enne da parte dell’ex compagno. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Si addormenta perché stanco: salvato dallo smartwatch che lo avverte di un’emorragia interna

Violenza compagna Palazzo Chigi: la condanna 

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti decreto legge pasqua, riforma giustizia processo penale, processo clan mascitelli reddito cittadinanza, cina magistrato robot, violenza palazzo chigi Dopo il lungo processo l’uomo è stato condannato a 4 anni e 4 mesi. Una sentenza accolta come una vittoria non solo dalla vittima, ma a che dalle associazioni femministe che combattono da sempre le violenze contro le donne. “Oggi c’è una giovane donna che ha ripreso in mano la propria vita”.