Vomero: “La riapertura della Biblioteca Croce non può più attendere”!

0
70
Biblioteca

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

“Come Giovani Democratici del Vomero rivolgiamo un appello al Sindaco di Comune e Città Metropolitana di Napoli Manfredi, nonché detentore della delega alla Cultura, affinché garantisca, in collaborazione con la Municipalità e gli altri organi competenti, il finanziamento del progetto di realizzazione di una nuova sede per la Biblioteca Benedetto Croce già varato dal Consiglio della V Municipalità, in virtù delle risorse destinate alla Cultura dagli enti che presiede.

Dall’inizio del 2020 la Biblioteca Comunale Benedetto Croce, sita nella V Municipalità, risulta chiusa, chiusura inizialmente giustificata dall’emergenza sanitaria e successivamente protrattasi a causa dell’inadeguatezza dei locali di via Francesco De Mura.
La Biblioteca Croce rappresentava non solo un prezioso spazio di studio e ritrovo per i giovani, ma anche una delle rare sedi per le attività culturali nel nostro quartiere, quali presentazioni di libri ed eventi.

Di conseguenza, noi Giovani Democratici del Vomero accogliamo con favore le azioni messe in campo dalla V Municipalità per la sua riapertura presso una nuova sede.
Il 28/11/23 il Consiglio della V Municipalità ha approvato il progetto per la ristrutturazione del primo piano dell’edificio sito in Via Morghen 84, al fine di renderlo idoneo a collocarvi una rinata Biblioteca Croce.
Il progetto, che prevede l’ampliamento di questo spazio, la ricollocazione ivi del materiale librario e la realizzazione di un’aula studio, per un costo complessivo di circa 165.000 euro, risulta ancora privo di un finanziamento.
Tuttavia oggi, con l’approvazione degli atti di programmazione finanziaria dell’amministrazione comunale, si apre un’opportunità per ovviare a tale carenza.

Qualora il finanziamento fosse stanziato entro pochi mesi, sarebbe ragionevole prevedere una conclusione dei lavori già per l’inizio del 2025. In assenza, potrebbe passare molto più tempo prima che i giovani vomeresi tornino a studiare negli spazi di quel fondamentale presidio di cultura e legalità che è sempre stato, per il Vomero, la Biblioteca Croce”.

Antonio Imperatore – Segretario GD Vomero
Elio Torrone – Presidente GD Vomero