Pensava che sarebbe diventato sordo: ma aveva solo della plastica nell’orecchio da 5 anni

0
72
Wallace Lee sordo plastica

Wallace Lee sordo plastica, due parole (sordo e plastica) che apparentemente non sembrano aver niente in comune. Diverso è se ci si sposta invece ad osservare la storia di un inglese. L’uomo, 66enne, ex ingegnere della marina militare britannica. da circa cinque anni infatti pensava di essere destinato a diventare sordo. Sentiva sempre meno da un orecchio. Soltanto dopo cinque anni si rende conto che, all’interno, aveva un pezzettino di plastica che gli fungeva da tappo. Così, dopo diversi interventi e l’aiuto dei medici, è tornato a sentire normalmente.

Ti consigliamo come approfondimento – L’assurda punizione al contestatore di Re Carlo: non potrà più girare con uova in pubblico

Wallace Lee sordo plastica: il racconto dell’assurda vicenda

Wallace Lee sordo plasticaSi svolge tutto a Weymouth, nel Regno Unito, questa assurda vicenda. Il protagonista è Wallace Lee, ex ingegnere della marina militare britannica, di 66 anni. L’inizio della vicenda risale al 2017, ovvero quando Lee inizia ad accusare i primi problemi d’udito. Sente sempre meno. Pensa dunque di essere destinato a diventare sordo e attribuisce la causa al suo lungo passato all’interno di cantieri navali decisamente rumorosi. A questo aggiunge anche l’ipotesi di qualche danno causato dalle partite di rugby. Tuttavia, il problema è tutt’altro. Un pezzo di plastica infatti ostruisce il suo orecchio.

Ti consigliamo come approfondimento – 5 stelle: “Per difendersi gli manderemo pigiami”. L’assurda dichiarazione del senatore

Wallace Lee sordo plastica: l’intervento, fallito, dei medici

Wallace Lee sordo plastica, Porta Potty cane, ponza pronto soccorso, vaiolo scimmie barletta, proiettile ano, campania medici contro regione, cosenza prof morto, vaiolo scimmie italia,pistoia ospedale incendio,Ovviamente, appena ha iniziato a rendersi conto della vicenda, Wallace Lee si è subito rivolto a specialisti del settore. Tuttavia, è servito a ben poco. Una volta individuato il problema l’ex ingegnere ha provato diversi medici per risolvere la questione. L’ultimo specialista nemmeno è riuscito però a rimuovere quel pezzettino di plastica. Era incastrato ormai in un blocco di cerume. Sarà poi lo stesso Lee a risolvere, da solo, il problema. Messo di fronte all’ipotesi di continuare a dover sentire a stento a causa di un misero pezzettino di plastica. L’operazione sarà tanto semplice quanto straordinaria, così come assurda la sua storia.

Ti consigliamo come approfondimento – La Gioconda è russa e Putin è suo nipote! Ecco l’assurda teoria che impazza sul web

Wallace Lee sordo plastica: il ritorno all’udito

Wallace Lee sordo plasticaArmato di pazienza, di un kit endoscopico comprato di sua sponte e di pinzette speciali, è lo stesso Wallace Lee a risolvere il suo problema. “Appena sono riuscito ad estrarlo sono tornato a sentire tutto perfettamente” racconta. “Come se fossi tornato ad utilizzare l’udito per la prima volta” afferma sollevato. “Il mio medico è rimasto senza parole quando l’ho informato dell’estrazione riuscita”. Stando a quanto riporta lo stesso Lee alla BBC: “Il pezzettino di plastica si era rotto durante una traversata in aereo verso l’Australia“, risalente al 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici + undici =