Allerta meteo in Campania: torna il freddo con pioggia, grandine e fulmini

0
570
Allerta Meteo 18 gennaio

Allerta meteo Campania, la protezione civile annuncia un bollino giallo sulla zona partenopea da domenica 26 febbraio fino a lunedì mattina. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Mistero a Polignano: adulto e bambino scomparsi in mare. Trovati i vestiti sulla scogliera

Allerta meteo Campania: attesa pioggia e grandine 

Allerta Meteo scuole, allerta meteo campania Le zone che saranno maggiormente colpite saranno quelle sulla costa, le zone 4 e 7 vale a dire Alta Irpinia e Sannio saranno quelle meno colpite. Si tratterebbe di un ritorno al gelo dell’inverno che nell’ultima settimana sembrava aver lasciato spazio all’aumento delle temperature primaverili. Ma la protezione civile avverte che il weekend sarà caratterizzante da precipitazioni pesanti e grandi nonché a raffiche di vento considerevoli. L’allerta meteo fa riferimento in particolare a pericoli di caduti massi, ma anche di alberi o rami. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Boss mafioso rinchiuso in carcere di massima sicurezza evade calandosi con delle lenzuola

Allerta meteo Campania: l’annuncio della protezione civile 

scuole chiuse allerta meteo, allerta meteo campania “La Protezione civile della regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure previste dai piani comunali di protezione civile o comunque atte a prevenire o contrastare i fenomeni. Si raccomanda altresì di monitorare le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare”. Queste le principali raccomandazioni apparse questa mattina sul sito della regione Campania. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Rabbia per la sentenza Rigopiano: 25 assolti e 5 condanne lievi. “Ce li avete uccisi di nuovo”

Allerta meteo Campania: il ritorno del gelo 

vesuvio neve meteo burian, allerta meteo campania L’allerta meteo era stata preceduta dall’annuncio di un calo drastico delle temperatura nei prossimi giorni. Oltre alle forti precipitazioni annunciate dalla protezione civile con ogni probabilità le zone montuose più alte potranno essere soggetti anche a forti nevicate. Le temperature primaverili degli ultimi giorni quindi verranno completamente modificate da un ritorno massiccio dell’inverno. Temperature che però gli esperti considerano temporaneo. Dopo quindi l’ulteriore gelo delle temperature in breve tempo si passerà a periodi molto più torridi.