Bambina di 12 anni subisce violenza sessuale nel garage: arrestato 32enne

0
302
Violenza sessuale bambina

Violenza sessuale bambina: la piccola, di appena 12 anni, è stata abusata da un 32enne. Le indagini sono partite subito dopo la denuncia della madre. I fatti le erano stati raccontati ad un’amica della figlia. La violenza è stata consumata nel garage del condominio.

Ti consigliamo come approfondimento – Giustizia penale: il Consiglio dei Ministri ha approvato la riforma all’unanimità

Violenza sessuale bambina: la denuncia della madre

Violenza sessuale bambinaViolenza sessuale bambina – È successo nel vicentino, in un contesto apparentemente tranquillo e protetto. Una bambina di appena 12 anni ha subito violenze sessuali da parte di un uomo di 32 anni. A far scattare la denuncia presso i Carabinieri è stata la madre della piccola vittima. La donna, precedentemente, non era a conoscenza dell’abuso subìto. L’accaduto le è stato riferito da un’amica della figlia. La stessa le ha rivelato, come confidato dalla vittima, che la violenza è stata consumata nel garage da un uomo che viveva nel loro condominio.

Così, dopo aver conosciuto l’orrore che ha colpito la propria figlia, la madre si è recata presso il Comando di Malo per gridare la caccia all’uomo.

Ti consigliamo come approfondimento – Bufera di grandine al Nord: finestre spaccate e tetti sradicati. Il video choc

Violenza sessuale bambina: la conferma del DNA

Violenza sessuale bambinaViolenza sessuale bambina – La 12enne è stata sottoposta a vari accertamenti medici. Le analisi hanno accertato la presenza del DNA dell’uomo sugli indumenti e le tracce del rapporto sessuale sul corpo della bambina.

Grazie ad un riconoscimento in foto, è stata confermata l’identità dell’indagato. Le attività dei Carabinieri si sono svolte in maniera celere. Dopo aver avuto le conferme degli esami, la Procura di Vicenza ha immediatamente richiesto un provvedimento nei confronti del 32enne. Il Gip ha concesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Così, nella giornata di ieri, l’indagato di origini straniere e con alcuni precedenti, è stato arrestato. Ora si trova nella casa circondariale di Vicenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 + 5 =