Apple: tra Tv e dark mode, tutte le novità dall’azienda di Cupertino

0
156
Apple

Il 3 giugno, in California, ha avuto inizio la Worldwide Developer Conference. Si tratta di una settimana di incontri tra Apple e la comunità mondiale degli sviluppatori.
Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ha presentato al San Jose Convention Center i nuovi prodotti dell’azienda. Una meraviglia dopo l’altra, il futuro di Apple è pronto a far sognare professionisti e dilettanti del mondo hi-tech.

Ti consigliamo questo approfondimento – Obsolescenza programmata: i marchi multati dall’Antitrust

Apple presenta iOS 13

AppleCraig Federighi, vice president senior dell’area software di Apple, ha svelato le numerose novità di iOS 13, la nuova versione del sistema operativo. L’aggiornamento arriverà tra settembre e ottobre, assieme ai nuovi iPhone, e potrà essere installato solo su iPhone 6s e modelli successivi.

Arriva la modalità scura (dark mode) già presente sui dispositivi Android. Per consumare meno batteria e non affaticare gli occhi, si potranno modificare i colori del menù di iOS, portandoli su tonalità scure. Le mappe sono state completamente ridisegnate e dispongono della visualizzazione “street view” (per ora attiva solo negli Usa). L’accesso alle app avverrà mediante il proprio Apple ID, per una maggiore sicurezza. Cambia la timeline delle foto e dei video. Inoltre è ora disponile un sistema di editing di foto e video avanzato in-app. Le Animoji, le simpatiche faccine, cambiano look, anche grazie all’introduzione degli stickers (gli adesivi già famosi sui servizi di messaggistica) da utilizzare in chat o come foto di contatto.

Ti consigliamo come approfondimento – Smartphone dipendenti? Bolzano vi protegge con i paratesta di #staysmart

Tv, videogiochi e Watch: il futuro di Apple riparte da qui

AppleL’ultimo nato tra i sistemi operativi di casa Apple è tvOS. Il nuovo tvOS permetterà di accedere anche a video musicali e testi in sincrono con le canzoni. La Apple TV rivoluziona il mondo dei videogiochi. AppleTV+, infatti, supporterà i controller Xbox One e PlayStation 4. Gli utenti avranno cosi modo di giocare attraverso i dispositivi dell’azienda di Cupertino.

Importanti novità riguardano lo smartwatch firmato Apple.
WatchOS 6 consentirà di utilizzare l’orologio per ascoltare audiolibri o sorgenti in streaming, registrare memo vocali, conoscere il livello di rumore nell’ambiente e quali danni può provocare all’udito. Inoltre, gli utenti potranno usare la calcolatrice sull’orologio e monitorare il ciclo mestruale attraverso un’app dedicata.

Ti consigliamo come approfondimento – Femtech: luci e ombre delle app per la salute femminile

iPad e MacPro: le ultime novità

AppleIOS 13 ha in serbo per l’iPad significative novità. Queste riguardano soprattutto l’utilizzo dell’interfaccia: la Pencil (la penna digitale) avrà un menù dedicato e i comandi touch sono stati reinventati. Le modifiche sono così importanti che iOS su iPad si chamerà iPadOS. Si tratta, infatti, di una versione pensata esclusivamente per iPad. Potrà essere installata dopo l’estate su iPad Air 2 e modelli successivi.

L’ultima sorpresa si chiama Mac Pro. I suoi punti di forza sono la velocità di elaborazione grafica, la CPU e un sistema di raffreddamento e di alimentazione diverso da ogni altro computer sul mercato. Unico è anche il monitor dedicato. Mac Pro è il top di gamma per l’editing multimediale, video e audio. Il prezzo di partenza è 5.999 dollari.

Cook chiude il suo intervento parlando di realtà aumentata. Il kit di sviluppo è arrivato alla sua terza versione.
ARKit 3, appunto, riesce a mescolare immagini reali e virtuali e può distinguere le persone e il loro posizionamento in tempo reale rispetto agli oggetti digitali. “Non vediamo l’ora di vedere cosa farete con questi strumenti e come cambierete il mondo” afferma il CEO, salutando il pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here