Netflix e Sky, c’è l’accordo: cosa cambia nel mondo dello streaming italiano

0
96
canone rai

Il grande giorno è arrivato: a partire dal 9 ottobre gli appassionati di serie tv, da sempre indecisi tra le piattaforme Sky e Netflix, avranno a disposizione una nuova alternativa. L’accordo tra le due compagnie è stato infatti sancito. Sulla piattaforma Sky Q dalla seconda settimana di ottobre sarà possibile vedere, con il pacchetto “Intrattenimento plus”, anche i contenuti del catalogo Netflix.

Ti consigliamo come approfondimento – IPTV addio: ecco cosa rischi se hai usato il “pezzotto”

Netflix e Sky, un episodio a lieto fine

netflix
netflix

Sembra quasi un sogno per gli amanti delle serie tv, ma è tutto vero. Dopo la partnership tra DAZN e Sky, arriva la collaborazione di quest’ultima con Netflix. Il colosso dello streaming online (attivo in 190 paesi, con oltre 150 milioni di abbonati) ha annunciato già a inizio ottobre la partnership con Sky. Una collaborazione sicuramente strategica: Netflix ha giocato bene le sue carte.

La mossa serve a contrastare le nuove piattaforme dello streaming: Amazon Prime e Apple.

Il pacchetto intrattenimento plus prevederà la visione di Netflix per i clienti Sky e sarà fornito insieme Sky TV e Sky Famiglia. Per i clienti Netflix viceversa, sarà invece possibile sottoscrivere l’abbonamento a Sky Q continuando a mantenere il proprio account.

Netflix diventerà un’app disponibile su Sky Q. Con l’offerta si potrà usufruire del piano Standard: visione in HD su 2 schermi in contemporanea. Nel caso dei clienti Sky Q Premium ci sarà la piattaforma Netflix Premium. Questa prevede la visione in 4K e su 4 schermi in contemporanea.

Ti consigliamo come approfondimento – Stranger Things a rischio

Costi e abbonamenti, cosa sapere a riguardo

sky
dalla pagina Facebook Sky

Siamo molto contenti di lavorare con Sky e rendere più facile ai clienti Sky e alle famiglie italiane l’accesso all’esperienza Netflix“, ha affermato Filippo Zuffada, Partner Marketing Director EMEA di Netflix.

L’offerta “Intrattenimento plus” si articola così:

  • Chi è già cliente Sky Q con Sky TV e Sky Famiglia potrà godere dei contenuti Netflix a 9.99€ in più al mese;
  • Chi non è cliente Sky o chi è abbonato solo per lo sport, potrà godere dell’offerta al costo di 15.39€ al mese;

Per gli abbonati Sky si tratterebbe di circa due euro di risparmio. L’abbonamento Netflix per 2 dispositivi costa infatti 11.90€.

Vogliamo offrire ai nostri abbonati la possibilità di vedere le serie e gli show che amano in modo semplice. Con quest’accordo l’intrattenimento con Sky Q diventa ancora più ricco” ha dichiarato Francesco Calosso, Chief Marketing Officer di Sky Italia.

Ti consigliamo come approfondimento – Marvel, spunta fuori la lista segreta dei prossimi film!

L’Italia e le piattaforme streaming

netflix
dalla pagina Facebook ChiliTV

Anche in Italia le piattaforme streaming stanno avendo un notevole successo. Sono infatti numerosi i siti che permettono di rivedere film o intere stagioni di serie tv. Nonostante i più famosi colossi dello streaming, alcuni siti italiani stanno iniziando a fare la differenza.

Le due principali piattaforme online italiane sono:

  • RaiPlay, piattaforma online gratuita dell’azienda pubblica italiana Rai;
  • Mediaset Play, portale multimediale Mediaset per la visione di contenuti streaming via internet;
  • PopCorn TV, piattaforma streaming online che consente di guardare numerosi film, anime giapponesi e soap opera a costo zero;
  • Chili: soluzione ideale per coloro che desiderano vedere in streaming i film più recenti. Chili non richiede un abbonamento. Si tratta di un sito che permette di noleggiare o acquistare singoli film. I prezzi variano dai 0.90€ a 4.99€.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here