Assemblea Pd: Enrico Letta è il nuovo segretario del Partito Democratico

0
254
enrico letta nuovo segretario pd

Enrico Letta nuovo segretario Pd. Con 860 voti favorevoli, 2 contrari e 4 astenuti Letta è stato eletto nuovo segretario del partito democratico. La decisione è stata presa ieri durante l’assemblea del Pd. L’ex premier è pronto a sostituire ora il suo predecessore Nicola Zingaretti alla guida del partito.

Ti consigliamo questo approfondimento – Reddito di Emergenza proroga per 4 mesi. L’ipotesi nel Decreto Sostegno

Enrico Letta nuovo segretario Pd: l’intervento all’assemblea del Partito Democratico

enrico letta nuovo segretario pd
dal profilo Instagram del Partito Democratico

Enrico Letta apre il suo intervento all’assemblea del Pd ringraziando – per prima cosa – l’ex segretario Nicola Zingaretti. L’ex premier ricorda gli oltre centomila morti di Covid in Italia, ponendo l’accento su quanto tutto questo abbia influito sulla vita delle persone. Ricorda quanto sia stata fondamentale la dedizione del personale sanitario e dei rappresentanti dello Stato in questo periodo particolare per tutti. Rivolge inoltre il suo pensiero al mezzo milione di italiani che hanno perso il lavoro; promette di cercare le migliori soluzioni per il loro futuro.

Ti consigliamo questo approfondimento – Sondaggi Demos: fiducia a Draghi in calo a favore invece di Conte e M5s

Durante il suo intervento all’assemblea Letta comunica ai presenti che nella giornata di oggi presenterà ai circoli un vademecum di nuove proposte. Enrico Letta si auspica la nascita di un nuovo Pd: progressista nei valori e riformista nel metodo. Tra gli obiettivi del nuovo segretario infine, la costruzione di un partito che riesca a coinvolgere i giovani. Aggiunge che la “partecipazione” sarà la parola chiave del suo operato.

Ti consigliamo questo approfondimento – Draghi sulla parità di genere nel Recovery: congedi parentali e asili nido

Enrico Letta nuovo segretario Pd: ius soli e obiettivi futuri

elezioni referendum, enruco letta nuovo segretario pdDurante l’assemblea il neo segretario del Pd torna a parlare di ius soli. Questo sarà infatti uno degli obiettivi più importanti da portare a termine durante il governo Draghi. Un altro obiettivo sarà la lotta per il voto ai sedicenni volto ad allargare la partecipazione dei giovani all’interno della società odierna. Infine Letta punta alla costruzione di un nuovo centrosinistra su iniziativa del Pd, annunciando una possibile collaborazione con il M5S guidato da Giuseppe Conte. Comunica infine che nel prossimo periodo parlerà con tutti quelli che sono interessati ad un dialogo. Tra questi – per esempio – Emma Bonino, Roberto Speranza, Matteo Renzi e Carlo Calenda.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − 5 =